BMW M340i, con 382 cavalli si avvicina alla M3

3018 0
3018 0

BMW ha presentato un mese fa la settima generazione della Serie 3, che arriverà sul mercato la prossima primavera. Al Salone di Los Angeles di fine novembre, la Casa bavarese avrà una nuova rivelazione. Si tratta della M340i, le cui consegne cominceranno la prossima estate negli Usa e successivamente in Europa.

BMW la definisce la più potente Serie 3 non M3 mai prodotta. Il suo sei cilindri biturbo da 3.0 litri produce infatti 382 cavalli e 500 Nm di coppia. Solamente le ultime due M3 possono godere di una maggiore potenza. In attesa della nuova M3, per la quale bisognerà aspettare ancora un po’, da Monaco di Baviera hanno placato la sete di sportività e velocità degli appassionati.

La nuova berlina sarà disponibile sia con la trazione posteriore sia con l’integrale xDrive. In 4,5 secondi raggiungerà da ferma le 60 miglia, ossia i 96 km/h. Come al solito, la velocità di punta è elettronicamente limitata a 250 km/h. La trasmissione è automatica a otto rapporti.

Tanti gli elementi che conferiscono alla M340i grande sportività. Dalle sospensioni M Sport all’assetto attivo con ammortizzatori adattivi, differenziale controllato elettronicamente e piantone dello sterzo variabile. Per gestire tale potenza sono stati aggiornati i freni anteriori da 348mm con pinze a quattro pistoni. Al posteriore, con pinze a singolo pistone, i dischi sono da 345mm.

Ultima modifica: 13 Novembre 2018

In questo articolo