Vittime di incidenti tra i giovani in forte aumento, l’allarme di ASAPS

1451 0
1451 0

I numeri dell’anno in corso e soprattutto degli ultimi due mesi e mezzo rilevano una pericolosa recrudescenza di un fenomeno che con misure ad hoc pareva ormai notevolmente ridimensionato.

Leggi anche: il rapporto ACI-ISTAT, in crescita i morti

Secondo l’Asaps, Associazione amici e sostenitori polizia stradale, «nei due mesi di ottobre e novembre nei quali abbiamo riattivato l’Osservatorio stragi, abbiamo registrato 79 incidenti gravi con 50 ragazzi morti e 166 feriti gravi».

Giovani vittime di incidenti, i numeri sono tornati preoccupanti

«Nel 2001 – ricorda il presidente Giordano Biserni – morirono 917 persone, in gran parte giovani e giovanissimi. Dopo una serie di interventi efficaci si arrivò nel 2015 a poco più di 300 vittime. Sempre tante, ma in calo del 65%. Dal 2018 l’allarme è risalito».

Ultima modifica: 16 Dicembre 2019