Toyota Yaris Cross, quando l’utilitaria alza la testa: SUV ibrido e compatto

5451 0
5451 0

Toyota Yaris Cross è il nuovo SUV urbano, compatto e ibrido. Pensato, disegnato e prodotto per l’Europa. E l’Italia, ovviamente. La Casa giapponese ci crede, conta di produrne 150.000 l’anno.

Leggi anche: Toyota Yaris, l’ibrida da 116 cavalli

Le dimensioni sono di 4,18 metri di lunghezza, 1,76 m di larghezza e 1,56 m di altezza, con un pazzo di di 2,56 metri.  Per fare un raffronto, nuova Yaris è lunga 3,94 metri,  larga 175  centimetri e alta 147 cm.

Toyota Yaris Cross
Toyota Yaris Cross

Avrebbe dovuto essere lanciato al Salone di Ginevra, cancellato per Coronavirus. Il DNA è quello di Yaris, il  retaggio di RAV4: la vocazione è urbana, ma le capacità sono anche da SUV, in grado di affrontare il fuoristrada leggero. Arriverà sul mercato a metà 2021.

Il powertrain full hybrid da 116 cavalli complessivi. Composto dal motore a tre cilindri, derivato dal 4 di Corolla Hybrid, a ciclo Atkinson con fasatura variabile. E dal propulsore elettrico da 79 cavalli e al cambio E-CVT a variazione continua.  

Può  percorrere 4-5 chilometri in EV, in modalità elettrica e arrivare a 130 km/h a zero emissioni. La batteria agli ioni di litio ha la capacità di 1 kWh. Le emissioni di CO2 dichiarate sono inferiori, nel ciclo NEDC ai 90 g/km.

Il fatto che sia un vero SUV, capace di andare in fuoristrada è confermato dall’altezza da terra minima superiore di 3 centimetri rispetto a Yaris e soprattutto dalla disponibilità della trazione integrale (emissioni inferiori ai 100 g/km di CO2), oltre che della versione a trazione anteriore.

Yaris Cross è realizzata sulla piattaforma TNGA-B, che garantisce guidabilità e comfort, oltre che a contenere le dimensioni.

Sarà prodotta a Valenciennes storico stabilimento di Toyota nel nord della Francia, vicino al confine col Belgio. Dal quale sono uscite milioni di Yaris. La piccola giapponese ora sarà affiancata dalla versione a “ruote alte”.

Galleria fotografica Toyota Yaris Cross

Leggi anche: GR Yaris, dal rally alla strada con 261 cavalli

Ultima modifica: 25 Aprile 2020

In questo articolo