Toyota punta su ibrido, elettrico e idrogeno per la carbon neutrality

1584 0
1584 0

Le parole di Akio Toyoda non erano, ovviamente, spese invano.

Toyota dopo aver annunciato i risultati finanziari (vendite globali di veicoli di 7.646 milioni di unità) ha confermato che la sua strategia sarà basata su più tecnologie: ibrido, elettrico e idrogeno, con attenzione agli e-fuel (carburanti sintetici) e alle più efficienti batterie allo stato solido.

In sintesi: accelerare la neutralità carbonica assicurando che nessun cliente rimanga indietro. 

Le parole di James Kuffner, Chief Digital Officer di TMC (Toyota Motor Company)

Toyota è fortemente impegnata nell’obiettivo di raggiungere la neutralità carbonica a livello globale entro il 2050 e continuerà a investire in molteplici tecnologie a basse emissioni di carbonio e soluzioni innovative, per soddisfare le esigenze dei nostri clienti in ogni paese e continente“.

Le parole di Matt Harrison, Presidente e CEO di Toyota Motor Europe

“La nostra ampia gamma di prodotti elettrificati e accessibili e le nostre partnership consolidate ci hanno reso estremamente resilienti in questo difficile contesto. Mentre il mercato è calato del 14%, le nostre vendite si sono ridotte solo del 7%, facendoci registrare la quota di mercato più alta in Europa. Guardando al futuro, continueremo ad espandere la nostra gamma elettrificata per garantire che nessun cliente venga lasciato indietro nel viaggio verso la neutralità carbonica. La nostra fiducia in questo approccio si traduce in una previsione per il 2025 di aumento delle vendite e della quota di mercato”.

Il piano

Toyota amplierà la propria gamma di veicoli elettrificati a livello globale, che arriverà entro il 2025 a contare 70 prodotti, inclusi 15 veicoli elettrici a batteria. Continuerà ad investire in ​​nuove tecnologie per le batterie (come per esempio le batterie allo stato solido), in motori elettrici sempre più efficienti e di potenza migliorata.

Proseguiranno gli investimenti nella sua tecnologia a celle a combustibile (idrogeno) per il quale il Marchio e òeader a livello mondiale.

Toyota ritiene che possa dare un contributo importante nel rendere l’intero ecosistema dei trasporti più sostenibile. Specialmente in quello operato da camion e da treni, autobus, taxi, aviazione, spedizioni e processi industriali.

Sviluppo dei motori termici a zero emissioni

Degli 1,4 miliardi di veicoli nel mondo, la maggior parte è dotata di motori a combustione interna. Toyota sta valutando e testando possibili soluzioni per ridurre ulteriormente le proprie emissioni di carbonio. L’ idrogeno, così come altre nuove alternative di carburante a base di idrogeno e biocarburanti, prodotto da fonti rinnovabili, potrebbero aiutare a ridurre al minimo le emissioni di carbonio dell’attuale flotta di veicoli a livello globale.

Così tutti i veicoli, compresi quelli già venduti e circolanti, potrebbero essere in grado di ridurre in modo significativo le proprie emissioni complessive di carbonio. Una visione molto ampia.

Ultima modifica: 13 Maggio 2021

In questo articolo