Tesla Model Y è un’opera d’arte, parola di Toyota

2067 0
2067 0

Tesla Model Y è un’opera d’arte. Non lo affermiamo noi, lo riconosce Toyota, il primo produttore mondiale di automobili.

L’ammissione non è da poco, l’autorevole Automotive News riporta la notizia. Toyota avrebbe affidato a un team di ingegneri l’analisi completa di una Tesla Model Y, il crossover elettrico del Marchio di Elon Musk che va per la maggiore su molti mercati.

Leggi ora: Tesla Model Y, la prova su strada di QN Motori

Acquistato il modello, la squadra ha provveduto a smontarlo in toto. Vero che le Tesla non sono al vertice assoluto per assemblaggi esterni e qualità percepita, ma a Toyota interessava valutare la sostanza della macchina.

Model Y, gli ingegneri giapponesi sono rimasti a bocca aperta

Tolta la pelle alla Tesla, è davvero un’opera d’arte, è incredibile”. Poche parole, ma chiarissime.

La vettura ha esibito il gruppo-motopropulsore elettrico, come noto potente, compatto e dai bassi consumi energetici rispetto alla concorrenza.

Ma la differenza sta nella qualità costruttiva. Tesla Model Y esibisce una piattaforma più semplice e robusta, con un telaio posteriore assemblato con presse, non con decine e decine di parti saldate come le altre auto elettriche.

E i punti di saldatura sono in ogni modo doppi o tripli rispetto alla concorrenza, consentendo una maggiore rigidità strutturale. Che significa guida più precisa e maggiore sicurezza.

Un bel riconoscimento per Tesla, senza ombra di dubbio.

Quanto costa un pieno con la Tesla?

Tesla Model 3 base ha una batteria da 55 kWh. Presso i Tesla Supercharger il costo dell’energia è 0,66 euro/kWh. Il pieno costa quindi 36,3 euro per 491 km di autonomia dichiarati.

Quanto costa la Tesla più economica?

Tesla Model 3 è la più economica, il prezzo parte da 44.990 euro

Ultima modifica: 2 Marzo 2023