Grugliasco, Stellantis vende online la fabbrica Maserati

673 0
673 0

Colpo di spugna, Stellantis mette in vendita lo stabilimento MaseratiAvv. Giovanni Agnelli Plant”, conosciuto anche con l’acronimo di AGAP, di Grugliasco.

L’annuncio è stato pubblicato online da parte dell’agenzia IPI. Un cambiamento epocale, la fabbrica di Grugliasco, nata nel 1959 come stabilimento della Carrozzeria Bertone, fu acquistato ne 2009 dal Gruppo Fiat e rilanciato nel 2012 da Sergio Marchionne con la fine della cassa integrazione e ulteriori assunzioni votate alla produzione di Maserati Quattroporte e poi di Ghibli.

La spinta si è esaurita, l’assemblaggio della ammiraglia e della grande berlina termica è stato trasferito a Mirafiori nel 2022. Fino a dicembre a Grugliasco sarà operativo il reparto di lastratura della carrozzeria.

Stellantis mette in vendita online la fabbrica Maserati di Grugliasco

Grugliasco, quale futuro?

L’AGAP, ovvero una superficie complessiva di 210.000 metri quadrati tra stabilimento, parcheggio e altre aree edificabili, è in vendita, ma il prezzo è su richiesta.

Nel recente passato erano state contattate DR Autombiles e alcuni produttori cinesi per un eventuale passaggio di proprietà. Ma nulla è stato fatto: ora il sito attende il suo futuro.

Leggi ora: Maserati Quattroporte, 60 anni della ammiraglia del Tridente

Ultima modifica: 5 Novembre 2023