Peugeot E-3008, prova della apripista di Stellantis

477 0
477 0

Cambia le carte in tavola. Peugeot 3008 è l’alfiere della Casa del Leone, la prima auto del nuovo corso, per tecnologia e stile.

Porta all’esordio la piattaforma STLA Medium di Stellantis, nata per le auto elettriche ma che può ospitare anche motorizzazioni ibride.

Rivoluziona il design della serie uscente, da Suv dinamico a fastback, sorta di coupé a ruote alte con un tetto spiovente che regala dinamismo, ma anche spazio alla seconda fila.

Nuova da cima a fondo è la sintesi più calzante, con grandi ambizioni. Soprattutto elettriche con Peugeot E-3008.

Ambiziosa sin dalla versione di partenza, dotata di motore anteriore da 210 cavalli, batteria da 73 kWh e con una autonomia omologata di 527 km nel ciclo WLTP.

Numeri importanti, in 4,55 metri di lunghezza Peugeot E-3008 concentra il presente e il futuro prossimo.

Arriveranno entro il 2024 altre versioni a elettroni, quella da 700 km di autonomia con batteria da 93 kWh e quella da 320 cavalli a doppio propulsore. E anche la versione mild hybrid, col 1.2 benzina da 136 cavalli.

Le forme esterne non passano inosservate e in abitacolo, dove la cura dei materiali è evidente, spicca nuovo i-Cockpit con la strumentazione e l’infotainment “sospesi” in alto per ottimizzare la visibilità su strada e lasciare massima libertà nella giusta posizione all’ormai celebre volantino di Peugeot.

Lo sforzo, in ogni aspetto, dai comodi sedili alla connettività, dalla prontezza dei sistemi di assistenza alla guida e persino al supporto di ChaptGPT, produce un risultato notevole.

Peugeot E-3008 è accogliente, con un bagagliaio dalla capacità di 520 litri, fino a 1.480 l. con i sedili reclinati, offre uno scenario molto competitivo.

Al quale va aggiunta una sorpresa dell’ultima ora.

Uno sconto della Casa di ben 7.800 euro sul già completo allestimento d’accesso Allure che fa scendere il prezzo a 41.980 euro, facendo rientrare Peugeot E-3008 negli incentivi, diventando concorrente diretto di Tesla Model Y, la regina mondiale delle elettriche e delle vendite.

Bonus anche per GT, l’allestimento lussuoso, che beneficia di un taglio del listino di 5.050 euro, partendo così da 49.730.

Peugeot E-3008 prova

Peugeot E-3008, come va su strada

Il contatto diretto è avvenuto sulle strade e le colline di una delle perle della Costa Azzurra, Cannes. Il Suv fastback francese accoglie a bordo davvero con stile, l’abitacolo, pur spazioso, pare cucito addosso a guidatore e passeggeri.

I 21 quintali di peso a vuoto, dei quali 520kg sono delle batterie, non mettono in difficoltà un telaio ben fatto, favorito baricentro basso.

Peugeot E-3008, oltre che maneggevole, è preciso in curva, può accelerare (da 0 a 100 km/h in 8,8 secondi) e riprendere con decisione, da 80 a 120 km/h in 5,6 secondi, ma è l’equilibrio il suo maggior pregio.

Confortevole in ogni scenario, di adatta a ogni tipo di percorso. Nella circolazione reale e quotidianapuò arrivare a una autonomia di 400-440 km senza troppi affanni. Un ottimo risultato: da colonnine ad alta potenza (HPC) si può recuperare dal 20% all’80% delle capacità della batteria in trenta minuti.

Un ottimo esordio, che riguarda il futuro prossimo di modelli che nasceranno in Italia nella fabbrica di Melfi, tutti realizzati sulla stessa piattaforma STLA medium, ovvero Jeep, Opel, DS e anche Lancia Gamma.

Scarica ora: listino Peugeot 3008, 2024

Peugeot E-3008 GT Obsession Blue, le foto su strada

 

Ultima modifica: 11 Marzo 2024

In questo articolo