Peugeot 3008, migliori interni al G.P. del Festival Automobile

2592 0
2592 0

Il Grand Prix per i migliori interni dell’anno è il diciassettesimo che si aggiudica la nuova Peugeot 3008. Dal lancio dell’ottobre scorso, sono oltre 80.000 i clienti nel mondo – circa 11.000 in Italia – che ne hanno già apprezzato il design interno. Il Grand Prix del Festival Automobile International premia ogni anno le migliori realizzazioni in ambito automobilistico. L’architetto Jean-Michel Wilmotte presiede una giuria di esperti provenienti dal mondo dell’automobile, della moda, della cultura e del design.

L’abitacolo del nuovo SUV è inedito, con l’i-Cockpit di nuova generazione, composto da un volante compatto e dall’Head up Digital Display da 12 pollici di serie. Il grande touch screen a centro plancia, con i tasti intuitivi stile “pianoforte”, facilita la gestione delle varie funzioni, tra cui il navigatore, l’impianto di climatizzazione, il sistema audio e la parte di connettività.

La plancia è orientata al guidatore, è dominata da un touch screen centrale da 8″ ora a tecnologia capacitiva per maggiore reattività e praticità di utilizzo. Originali i sei tasti di comando orizzontali, che permettono un accesso diretto e permanente alle principali funzioni di comfort: radio, climatizzazione, navigazione, parametri del veicolo, telefono, applicazioni mobili.

«Il design interno del  3008 realizza l’equilibrio tra la tecnologia dei display digitali e i materiali come il legno di rovere naturale e il tessuto. Il posto di guida segue i gusti del conducente con ambienti e grafiche personalizzabili.» Queste le parole Gilles Vidal, Direttore Stile della Casa Francese

 

Ultima modifica: 10 Febbraio 2017