Parma rilancia il mondo del camper, Ducato e California Beach in vetrina

4245 0
4245 0

L’estate È ancora finita e già si pensa alla prossima.

A Parma infatti, nei padiglioni delle Fiere, si inaugura domani il salone internazionale del camper. In passerella fino al 17 settembre tutte le novità per la stagione turistica del 2018: camper, motorcaravan, motorhome, caravan, tende, accessori da campeggio e per il tempo libero.

Almeno 130 mila camperisti dovrebbero arrivare a Parma per visitare la mostra di un settore sempre vivo e vitale. Nel 2016 gli autocaravan fabbricati in Italia sono aumentati del 22% (in tutto 15.150) con 4.250 nuove immatricolazioni ( +13,7%), per un settore che impiega oltre 5.500 persone e genera un fatturato annuo di 750 milioni, confermando il nostro paese tra i migliori produttori europei. Il 77% della produzione italiana finisce all’estero, con 13mila mezzi esportati nel 2016.

E il 2017 non sembra essere da meno, dato che nel primo semestre le vendite di nuovo e usato sono in aumento +12,4% e +4,1%). In particolare la grande kermesse di Parma vedrà innanzitutto il debutto, sulla scena nazionale, del Ducato 4×4 Expedition 2017, lo Show vehicle di Fiat Professional costruito sulla variante a trazione integrale, che apre nuovi orizzonti per le vacanze attive. Laika espone l’evoluzione degli eleganti modelli della serie Ecovip, che festeggia i suoi 25 anni di vita con un restyling che ne esalta l’eccellenza tecnica e la cura dei dettagli.

Per gli Ecovip serie 300/400/600/700 ed Ecovip 2, con un restyling sia esterno che interno: look moderno, materiali inediti, per una gamma storica dal prestigio ormai consolidato. Inoltre i nuovi motorhome di Mobilvetta esprimono la vera essenza del design italiano del settore degli autocaravan. E l’ispirazione è lo Yatch design. Il gruppo Trigano propone molte novità in particolare la serie speciale per la gamma CI Kyros Van e Roller Team Livingstone Limited Edition: da una storia di successo nasce il van dalla nuova indole, più audace e sportiva.

Cosa porta VW

Il Gruppo Volkswagen porta invece in scena l’affidabilità del Multivan Bulli 70, che festeggia proprio quest’anno il settantesimo compleanno, ed il California Beach utilizzato nell’ultima spedizione di Overland, che racchiude il sapore e l’esperienza di un viaggio lungo 3 mesi, con la bellezza 30.000 km percorsi lungo 19 paesi diversi. Ma quale è la vera novità di un comparto turistico che sta finalmente uscendo dalla crisi economica? Secondo Raffaele Jannucci, autore esperto della vacanza in camper e direttore del mensile “Plein Air”, la novità più rilevante «sta nell’evoluzione di una domanda che sta facendo nascere un nuovo turismo. Finora si partiva col camper per arrivare al suo impiego, ora sta nascendo il percorso inverso: si parte della motivazioni di impiego per arrivare alla scelta precisa del veicolo».

Renzo Vatti

Ultima modifica: 8 Settembre 2017