Nuova Skoda Octavia, come va su strada. Comfort e hi-tech

4103 0
4103 0

Ne ha fatta di strada la Skoda Octavia. Non tanto per i chilometri percorsi dalle sue auto sulle strade del mondo, quanto invece per il salto di qualità, in tema di affidabilità-tecnologia-comfort, realizzato negli ultimi tempi. Non è un caso che la station wagon più venduta nel 2016 in Europa sia stata proprio l’Octavia Wagon. E che la stessa Octavia in 20 anni di vita abbia conquistato ben cinque milioni di clienti.

Il successo però non ferma Skoda sulla via del costante rinnovamento: infatti ha sottoposto la sua “gallina dalle uova d’oro”, la famiglia Octavia appunto, a un profondo restyling per attrezzarla alle nuove sfide. Ne è uscito un modello dal “volto” inedito caratterizzato da una vistosa mascherina frontale cromata con doppi fari separati, luci di posizione a Led e un fascione sotto la targa nel quale è inserita una doppia griglia di aerazione.

Nuova Skoda Octavia
Nuova Skoda Octavia

Le dimensioni leggermente accresciute non si avvertono dall’esterno. Mentre a bordo i passeggeri si ritrovano più spazio per le gambe e per i bagagli. Poltrone in pelle e alcantara arricchiscono l’abitacolo che ha luci di cortesia un po’ ovunque. Con l’aggiunta di un efficiente impianto di climatizzazione e uno schermo del navigatore di ultima generazione da 9,2 pollici. Il comfort è garantito dalla regolazione adattiva dell’assetto grazie all’intervento di valvole elettriche sui movimenti degli ammortizzatori. In altri termini gli eventuali sobbalzi provocati dal fondo stradale vengono neutralizzati senza effetti sulle schiene dei viaggiatori.

Ricca la gamma dei motori a disposizione: quattro a benzina e altrettanti diesel con l’aggiunta di una versione G-TEC per l’alimentazione a metano. Le potenze oscillano tra 86 e 184 cv con cilindrate da uno a due litri. Particolarmente interessante l’1.0 a tre cilindri per il quale è disponibile anche il cambio automatico DSG a 7 rapporti. Con l’1.4 TSI a alimentazione bivalente (benzina-metano) le emissioni di CO2 stanno al di sotto dei 100 grammi per km. Infine la trazione integrale, fiore all’occhiello della famiglia Octavia.

Nuova Skoda Octavia
Nuova Skoda Octavia

OCTAVIA BERLINA E WAGON, LE NOVITA’

On the road.

Nella prova di guida su strada Octavia berlina e Wagon si sono dimostrate estremamente affidabili. Grazie ad un assetto che nei curvoni presi a forte velocità non ha mai richiesto correzione della traiettoria. In aiuto di chi sta al volante sono disponibili i sistemi elettronici di supporto alla guida e di infotainment (Skoda connect) di ultima generazione. Si conferma infine l’eccellente rapporto tra qualità e prezzo della famiglia Octavia. Si parte da 20.100 euro per arrivare a 26.620. In Italia vengono importati, oltre alla versione a metano, il benzina di 1.0 TSI da 115 cv e tre diesel TDI di 1.6 e 2.0 con 90, 115 e 150 cavalli.

Roberto Mazzanti

Ultima modifica: 23 Febbraio 2017