MOVE 2025, il piano strategico quinquennale di ALD

1427 0
1427 0

Al Capital Markets Day per analisti finanziari e investitori ALD ha presentato il nuovo piano strategico quinquennale dell’azienda, Move 2025. Tim Albertsen, l’Amministratore Delegato, e i componenti del Comitato esecutivo di ALD hanno fornito una panoramica dettagliata delle ambizioni dell’azienda e i principali obiettivi strategici operativi e finanziari nell’ambito del nuovo piano quinquennale.

“Move 2025 è un piano ambizioso, sfrutta la trasformazione avviata 5 anni fa per cogliere opportunità di crescita viste nel futuro a medio e lungo termine. Con questo nuovo piano strategico, ALD si posiziona al cuore del mondo della mobilità in continua evoluzione e sta rafforzando il suo margine competitivo per diventare un fornitore di mobilità totalmente integrata, sostenibile e il leader del settore,” ha deo Tim Albertsen, Amministratore Delegato di ALD.

I quattro pilastri strategici

Lo sviluppo strategico di ALD si basa su quattro pilastri che mirano a rafforzare il suo margine competitivo:

Move per i clienti: essere riconosciuti come il fornitore di prodotti e servizi di mobilità più innovativo tramite la digitalizzazione, la personalizzazione, la flessibilità, l’esperienza cliente eccellente e un marchio di mobilità unico.
Move per la crescita: essere leader globali nelle soluzioni di mobilità sostenibile ampliando la copertura geografica e la raggiungibilità del cliente con nuovi partner nell’ecosistema della mobilità, acquisizioni redditizie e nuove soluzioni di mobilità.
Move per il bene comune: mettere le persone e la responsabilità sociale dell’azienda al centro del modello di business.
Move per la performance: generare valore nel corso del ciclo economico in un contesto operativo aziendale solido per far crescere l’azienda in un modo economicamente vantaggioso.

ALD Automotive

Le ambizioni di Move 2025 si traducono in 4 risultati per promuovere la crescita sostenibile

Servizio di noleggio completo e gestione della flotta

ALD è un’azienda resiliente e con un potenziale di crescita significativo in ciascuno dei suoi quattro segmenti di clientela: multinazionali e grandi imprese, piccole e medie imprese, dipendenti aziendali e clienti privati.

Si prevede che il numero di “Contratti totali1” gestiti da ALD raggiunga una quota pari a circa 2,3 milioni entro il 2025, compresa la crescita ottenuta attraverso le acquisizioni mirate. Sia i canali diretti, sia quelli indiretti contribuiranno significativamente a questa crescita, con un tasso leggermente più rapido per questi ultimi, soprattutto grazie alla principale piattaforma digitale di noleggio privato di ALD.

ALD è il primo fornitore in Europa con la più ampia copertura diretta globale e pianifica di ampliare ulteriormente la sua presenza geografica, anche in Asia, con un obiettivo di massimo 50 Paesi, che si uniranno ai suoi grandi clienti aziendali.

I principali fattori della crescita organica saranno il noleggio privato e i nuovi prodotti di mobilità2, che secondo le previsioni aumenteranno a un CAGR pari a circa il 15% nel periodo 2019-2025, specialmente in ALD Flex (unità3 che raddoppiano a circa 60.000 entro il 2025) e Noleggio di veicoli usati (che raggiungerà circa 125.000 unità entro il 2025).

Il futuro è multi-ciclico e multi-canale

Move 2025 trasformerà il modello aziendale di ALD in uno in cui i veicoli sono noleggiati per periodi più estesi, in alcuni casi per l’intera vita del veicolo, ricorrendo a un processo di selezione opportunistica e una strategia di prezzo orientata al mercato per un noleggio multi-ciclico, vendite di auto usate e una distribuzione multi canale.

Entro il 2025, ALD si aspetta che il 30% dei suoi veicoli usati siano venduti o noleggiati a clienti retail, raggiungendo un totale di circa 125.000 veicoli con Noleggio di veicoli usati. Questa evoluzione comporterà una forte crescita e margini superiori, riducendo al contempo il rischio di valore residuo.

ALD Carmarket per i clienti, basato su un approccio “Clicks ‘n Bricks”, sarà implementato in 25 Paesi per supportare queste ambizioni, sfruttando le piattaforme digitali all’avanguardia di ALD e la sua rete di showroom fisici.

Promuovere gli investimenti in funzionalità digitali

Nei prossimi 5 anni, un budget incrementale di EUR 66 milioni sarà destinato agli investimenti digitali suddiviso tra i quattro pilastri strategici, aumentando la quota di investimenti nelle funzionalità digitali da circa il 20% delle spese operative, nel periodo 2017-2019, a circa il 23% nel periodo 2020-2025.

L’opportunità della mobilità elettrica per ALD

Quale primo promotore della transizione al powertrain, ALD continuerà a guidare il mercato nel passaggio a veicoli a bassa emissione, accompagnando i clienti attraverso un approccio basato sul TCO4, un’offerta su EV4 all-inclusive, partnership mirate EV e un programma EV globale.

Entro il 2025, si prevede che la quota di veicoli elettrici5 nella consegna di auto nuove aumenti di circa il 30%. Entro il 2030, ALD prevede che circa il 50% delle consegne riguarderà veicoli elettrici a batteria.

Di conseguenza, le emissioni di CO2 medie per veicolo6 per i nuovi contratti del 2025 saranno, secondo le previsioni, il 40% in meno rispetto a quelle del 2019.

Obiettivi strategici operativi e finanziari di Move 2025

• Il numero di “Contratti totali”7 raggiungerà una quota pari a circa 2,3 milioni entro il 2025 secondo le previsioni, comprese le acquisizioni mirate.

• Nell’ambito dei Contratti totali, secondo le previsioni, la quota di Funded Fleet8 raggiungerà l’80-85% entro il 2025.

• I Contratti di noleggio e i margini di servizio aumenteranno almeno in linea con i Contratti totali nel periodo 2019-2025, grazie a una migliore diffusione dei servizi e ai vantaggi di scala.

• Il Rapporto costi/ricavi (esclusi i risultati delle Vendite di auto usate) aumenterà a una percentuale compresa tra il 46% e il 48% entro il 2025, assorbendo EUR 66 milioni di investimenti digitali nel periodo 2020-2025.

• Il dividend pay-out ratio aumenterà tra il 50% e il 60% nel periodo 2020-2025, mantenendo il rapporto tra il patrimonio netto totale e le attività totali in linea con il suo range cronologico grazie alla forte generazione di capitale.

Sostenibilità e obiettivi extra-finanziari per il 2025

ALD ha adottato un approccio alla sostenibilità a 4 dimensioni per supportare la sua strategia di responsabilità sociale e garantire che le sue attività aziendali abbiano un impatto positivo sulla società.

Plasmare il futuro della mobilità sostenibile:
o una flotta a basse emissioni – 40% sulle emissioni di CO2 5 rispetto al 2019

Essere un datore di lavoro impegnato e responsabile:
o raggiungere un tasso di coinvolgimento clienti dell’80%

o aumentare la quota di presenza femminile in organi direttivi al 35%9

Implementare pratiche e culture per un business responsabile
o criteri ESG implementati nel 100% delle policy, delle procedure e dei controlli con azionisti esterni
o portare l’NPS del cliente10 a >40%

Ridurre l’impronta ambientale interna della compagnia del 30% rispetto al 2019

Ultima modifica: 16 Novembre 2020