Mazda2 2023, novità e prezzi della raffinata citycar

610 0
610 0

Mazda2 2023, la citycar della Casa di Hiroshima si aggiorna. Presenta due nuove tinte per la carrozzeria, una nuova struttura per gli allestimenti e due edizioni speciali, le sportive Homura e Homura Aka.

Il frontale è caratterizzato da una fascia in tinta con la carrozzeria che, in alternativa, può essere anche nera, e da un nuovo disegno del paraurti, ora più sportivo. Spicca la differente finitura della calandra, che ne distingue gli allestimenti: da quello di ingresso Centre Line a quello di vertice Exclusive Line.

Mazda2 2023

Entrambe le versioni sono dotate di un ricco equipaggiamento di serie tra cui l’infotainment con display a colori da 8”, la connessione Apple CarPlay e Android Auto, i rivestimenti in pelle per volante e fari a LED completi di lavafari. L’allestimento Centre Line è inoltre caratterizzato da dettagli in tinta con la carrozzeria previsti per la griglia anteriore, per i cerchi e per le finiture della plancia.

C’è la possibilità di avere in dotazione il Convenience Pack che comprende i sensori di parcheggio, il monitoraggio degli angoli ciechi e il Sistema intelligente di frenata in città (SCBS) – che monitora costantemente la velocità e le altre auto sulla strada così da ridurre o evitare eventuali danni. A questi si uniscono i sedili riscaldabili, i sensori luce/pioggia e il climatizzatore automatico.

La Exclusive Line aggiunge anche i vetri scuri, i cerchi in lega da 16”, la smart key, il volante riscaldabile e la videocamera posteriore. Il Drive Assistance Pack la impreziosisce con numerosi sistemi di assistenza alla guida, tra cui anche il Cruise Control Adattivo e i fari a matrice di LED per offrire un’esperienza di guida Jinba Ittai confortevole e coinvolgente anche nei viaggi più lunghi.

Fa ingresso nella gamma colori due nuove tinte: Aero Grey e Air Stream Blue, portando i colori disponibili per la carrozzeria a undici. Se l’Aero Grey è ispirato alla dinamicità e alla forza di un flusso d’aria che attraversa un tunnel, il colore Air Stream Blue esprime tutta la leggerezza dell’aria che sale verso il cielo azzurro.

Materiali e colori dell’abitacolo sono stati infatti attentamente coordinati, combinando rivestimenti in tessuto in tinta unita, inserti plancia in bianco, nero o verde menta e anelli interni delle bocchette bianchi.

Le versioni speciali Homura e Homura AKA si caratterizzano esternamente per la griglia a nido d’ape di colore nero con accenti rossi, le finiture di colore nero lucido per i retrovisori esterni, l’antenna di tipo “shark” e i passaruota inferiori anteriori e posteriori.

L’edizione Homura Aka conquista per il suo stile che coniuga tutte le caratteristiche dell’allestimento Exclusive Line e un look ancora più sportivo grazie alla combinazione dei colori rosso e nero, al tetto esterno di colore nero e i ai cerchi in lega da 16” dal design e colore esclusivo Nero con inserti Machine. L’Homura, invece, si caratterizza per le finiture nere dei cerchi in lega da 16”, della griglia anteriore e dei retrovisori esterni.

 

In abitacolo le due versioni speciali propongono un abitacolo di elevata qualità e una raffinata combinazione di colori per enfatizzare la sensazione di spaziosità e prestigio, dove ai rivestimenti in pelle e tessuto neri si abbinano le cuciture dei sedili rosse e i contorni delle bocchette di ventilazione canna di fucile e rosso scuro. Per la Homura Aka sono disponibili anche i rivestimenti in pelle/tessuto e la fascia della plancia centrale rivestita in tessuto scamosciato con cuciture rosse in vista.

Mazda2 2023, i motori

La piccola porta in dote l’esclusiva tecnologia Mazda Diagonal Vortex Combustion, prima al mondo nel suo genere, ha ridotto in maniera significativa le emissioni di CO2 e migliorato l’efficienza dell’innovativo motore quattro cilindri Skyactiv G da 1,5 litri: durante il processo di iniezione, l’aria aspirata viene fatta fluire diagonalmente nella camera di combustione.

La miscela aria-carburante così ottimizzata, unitamente all’elevatissimo rapporto di compressione di 15,0:1, consente una combustione rapida ed efficiente. Ciò ha migliorato i consumi di carburante di circa il 6,8%, e ha ridotto le emissioni di CO2 sull’intera gamma dei propulsori del 9-12% in modalità WLTC.

Disponibile con 75 CV per i neopatentati e 90 CV abbinato alla tecnologia Mazda M Hybrid, entrambi i motori sono ai vertici della categoria per consumi ed emissioni: il 75 CV è stato insignito del premio GreenCap per la sua efficienza, solo 4,8 l/100 Km con 109 g/km di CO2, migliorata ancora dal 90 CV Mild Hybrid con 4,7 l/100 Km e 107 g/km di CO2.

Le prime consegne della Mazda2 2023 sono previste da maggio con prezzi a partire da 19.000 euro per la 75 CV Centre Line fino ai 23.450 euro per la Homura Aka dotata del motore da 90 cavalli.

Leggi ora: tutte le news Mazda

Ultima modifica: 16 Febbraio 2023

In questo articolo