Mathilde Lheureux nuovo CEO di Free2move eSolutions

1171 0
1171 0

Mathilde Lheureux è il nuovo CEO di Free2move eSolutions.  All’unanimità, il Consiglio di Amministrazione ha nominato CEO la Lheureux e ha ringraziato Roberto Di Stefano per lo straordinario lavoro svolto in un contesto tanto complesso. Di Stefano assumerà un’altra carica all’interno dell’organizzazione di Stellantis.

Nel suo nuovo ruolo di CEO di Free2move eSolutions, Mathilde guiderà l’azienda affinché contribuisca efficacemente alla strategia di elettrificazione Dare Forward 2030 di Stellantis, trasformando Free2move eSolutions in un importante attore nel panorama delle soluzioni di ricarica sostenibili e redditizie,” ha dichiarato Brigitte Courtehoux, CEO di Free2move e membro del Global Executive Committee di Stellantis.

Desidero dare a Mathilde il benvenuto a bordo. È un onore per me lavorare a fianco di una dirigente del suo livello, dotata di una comprovata esperienza nella creazione di valore e delle esatte capacità manageriali di cui l’azienda ha bisogno in questo momento per portare Free2move eSolutions a un livello superiore,” ha commentato Carlalberto Guglielminotti, CEO del Gruppo NHOA. “Mathilde sa come valorizzare le persone, in perfetta sintonia con la cultura e i valori dell’azienda. Insieme all’efficace team dirigenziale di Free2move eSolutions, sono certo saprà guidare l’azienda. Focalizzandosi sulle sfide di esecuzione e garantendo a tutti i nostri stakeholder prestazioni elevate e valore a lungo termine.”

Lheureux, la carriera

Mathilde Lheureux vanta oltre 15 anni di esperienza nel settore automotive. Prima di entrare in Stellantis nel gennaio 2021, ha ricoperto il ruolo di Head of Global Talent and Top Management nel Groupe PSA.

In precedenza, ha svolto la funzione di Capo dello staff di Carlos Tavares nel Groupe PSA. Durante la sua carriera nel Groupe PSA, ha sviluppato un’esperienza ampia e diversificata. Che spazia dalla ricerca e sviluppo agli affari pubblici, alla strategia aziendale.

La nomina diventerà effettiva il 1° novembre 2022.

Leggi anche: ecco la nuova Abarth 500 elettrica

Ultima modifica: 24 Ottobre 2022