La Bmw di Tupac Shakur in vendita a 1,5 milioni di dollari

5982 0
5982 0

Ci sono auto che nascono già destinate a diventare pezzi da collezione. Pensiamo ai modelli esclusivi in serie limitata realizzati da case come, per esempio, Lamborghini, Bugatti o Ferrari. Ma esistono anche degli esemplari che sulla carta non sarebbero niente più che semplici numeri di grandi e normali produzioni in serie, ma che per la loro particolare storia diventano delle rarità e dei cimeli, guadagnando anche valore economico.

Un esempio di questo genere è dato dalla notizia della messa in vendita di una Bmw 750iL dei primi anni Novanta appartenuta al celebre rapper newyorkese Tupac Shakur, sulla quale venne ucciso in un agguato il 13 settembre 1996 a Las Vegas. Valore di listino? Ben 1,5 milioni di dollari (poco più di 1,4 milioni di euro).

L’annuncio si trova sul sito di Moments in Time, noto rivenditore di oggetti appartenuti a famosi personaggi della storia e dello spettacolo. Diverse fotografie e documenti pubblicati online sembrano attestarne l’autenticità. Uno in particolare mostra il passaggio di proprietà originale, datato 28 giugno 1996, dal primo rivenditore (tale Nick Alexander Impor) alla Death Row Records, la storica etichetta discografica che seguiva Tupac Shakur.

Ultima modifica: 3 Marzo 2017