Kia Sorento 2021, il grande SUV di aggiorna. Anche plug-in ibrido | VIDEO

17741 0
17741 0

Kia Sorento 2021, il grande SUV coreano si aggiorna. La quarta generazione compie un balzo di stile e tecnologico notevole. Più squadrato, leggermente più grande, ma soprattutto più efficiente e avanzato. Con powertrain anche ibrido.

Kia Sorento 2021

Le parole di Giuseppe Bitti, AD di Kia Motors Company Italy 

L’evoluzione del Sorento negli ultimi 18 anni fa eco a quella del marchio Kia nel suo insieme. Ciò che è stato inizialmente lanciato nel 2002 come funzionale veicolo fuoristrada, oggi, con la quarta generazione, è stato trasformato in qualcosa di completamente diverso, diventando un vero e proprio SUV di alta gamma capace di esprimere al massimo le potenzialità qualitative e stilistiche del marchio. Per Kia questo lancio è molto importante perché rappresenta inoltre l’introduzione della tecnologia ibrida nella gamma del nostro SUV di punta – spiega Bitti – Sorento è uno dei prodotti che hanno fatto la storia di Kia nel nostro Paese e ora siamo pronti a rilanciarlo in veste del tutto innovativa e al passo con i tempi grazie al massimo dell’offerta in termini di tecnologia ibrida”.

Sorento si presenta con una nuova interpretazione della griglia a naso di tigre tipica di Kia, con una forma più ampia che avvolge i fari a LED (a loro volta “tiger eye”)integrati su ciascun lato. 

Il nuovo modello è largo 1,90 metri e lungo 4,81 metri: differenza di un solo centimetro. Ma presenta sbalzi anteriori e posteriori più contenuti, aumentando così il passo (e quindi l’abitabilità) 2.815 millimetri. Questo grazie alla nuova piattaforma N3. Sorento  sarà disponibile con dieci colori esterni, con cerchi in lega da 17 a 19 pollici.

L’abitacolo presenta due display digitali. Il quadro strumenti da 12,3 pollici e il sistema di infotainment e navigazione touchscreen da 10,25 pollici che si estende fino al centro della consolle.

Capacità del bagagliaio da 910 litri con 5 persone

Il pacco batteria di Sorento Hybrid trova posto sotto il pianale, in corrispondenza del passeggero anteriore anziché del bagagliaio. Questa scelta si traduce in uno spazio generoso per un massimo di sette passeggeri e una delle più grandi capacità di carico della sua classe – fino a 821 litri (per i modelli a sette posti) o 910 litri (per i modelli a cinque posti).

Ciò significa che l’auto può ospitare cinque persone in tutta comodità e una notevole quantità di bagagli. Nei modelli a sette posti invece, con tutti e sette i sedili in posizione, anche lo spazio del bagagliaio è aumentato del 32% rispetto al suo predecessore.

I sedili della seconda fila scivolano di ulteriori a 45 mm, creando un punto di accesso più ampio alla terza fila con più spazio per piedi e gambe.

Ibrido da 230 cavalli

Per la prima volta Sorento si è elettrificato. Alimentato da un nuovo propulsore elettrificato “Smartstream”, che abbina un T-GDi da 1,6 litri (iniezione diretta di benzina turbocompressa) a un pacco batterie ai polimeri di litio da 1,49 kWh e un motore elettrico da 44,2 kW. Eroga una potenza di sistema di 230 cavalli  e 350 Nm di coppia.

La forza motrice è trasferita grazie al cambio automatico a sei marce e tramite un dispositivo elettronico montato sulla trasmissione, consente di trasferire tutta la potenza del motore con una minima perdita di energia alle ruote.

Il dispositivo Terrain Mode abbinato al sistema di trazione integrale, aiuta in caso di fango, neve o sabbia. Interviene sul sistema elettronico di stabilità (ESC), sulla ripartizione della coppia su tutte e quattro le ruote e sui tempi di cambiata, trovando il settaggio migliore in funzione delle condizioni di utilizzo e del fondo stradale.

Sorento sarà costruito per l’Europa e molti altri mercati nello stabilimento di produzione di Kia Hwasung in Corea. Per il Nord America nello stabilimento di produzione di Kia West Point in Georgia.

Ultima modifica: 18 Marzo 2020

In questo articolo