Jeep Wrangler Moab Edition per un fuoristrada sempre più estremo

3237 0
3237 0

Jeep ha presentato la Wrangler Moab Edition, una versione ancora più off-road del suo robusto fuoristrada. Le nuove dotazioni hanno reso la guida sui terreni più impervi ancora più divertente e accessibile. Basata sulla Wrangler Sahara, questa variante è dotata di cofano Rubicon, ammortizzatori d’acciaio con terminali rimovibili e robuste gomme da 32 pollici per terreni fangosi.

I cerchi Rubicon da 17″ color nero lucido, fari a Led anteriori e posteriori, adesivi Moab sul cofano sono fra le altre peculiarità. Il tema scuro dei cerchi prosegue nelle prese d’aria sul cofano e nel gancio di traino. Nove le opzioni di colori disponibili: Granite Crystal, Billet Silver, Punk’n Metallic, Mojito!, Black, Bright White, Sting Gray, Ocean Blue Metallic e Firecracker Red.

La Wrangler Moab Edition propone interni Leather Interior Group. Quindi sedili rivestiti in pelle come il cruscotto con finiture a contrasto. Il pacchetto Jeep Safety Group include diversi sistemi di assistenza alla guida. Ad esempio, il Blind-spot Monitoring e il Rear Cross Path, l’assistenza al parcheggio e la telecamera posteriore.

Il motore sarà lo stesso del Wrangler Sahara. Ossia il V6 da 3.6 litri con 288 cavalli di potenza e 352 Nm di coppia. La trazione è chiaramente intregrale e la trasmissione automatica a otto velocità. Il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 52 mila dollari.

Ultima modifica: 29 Agosto 2018

In questo articolo