Hyundai i40, il restyling porta un nuovo motore diesel

3193 0
3193 0

Si rinfresca la Hyundai i40, sia in versione sedan sia wagon. Il restyling ha portato un nuovo design del frontale, un aggiornamento del pacchetto sicurezza e soprattutto un nuovo motore. Nella gamma entra infatti il diesel Smartstream da 1.6 litri. Già conforme alle nuove norme Euro 6d Temp è offerto in due ordini di potenza.

La versione standard eroga 115 cavalli di potenza e 280 Nm di coppia. Con la trasmissione manuale a sei velocità, i consumi dichiarati sono di 4,6/4,3 litri per 100 km. La variante più potente è da 136 cavalli e 320 Nm di coppia. E’ disponibile sia con cambio manuale a sei velocità sia con automatico dual-clutch a sette velocità. I consumi con quest’ultima opzione sono di 4,7-4,3 l/100 km.

Resta ovviamente anche l’offerta con motori benzina. Ad esempio il 1.6 GDI da 135 cavalli, con trasmissione manuale a sei velocità e consumi nell’ordine di 6,7-6,2 l/100 km. Sul piano del design, la novità più significativa riguarda il frontale con l’ultima versione della “Cascading Grille“. Oltre ai cerchi da 16 e 17 pollici, la nuova i40 guadagna anche quelli da 18 pollici.

Due nuove combinazioni di colori vengono offerte per l’abitacolo. Al nero e al beige dei precedenti modelli si aggiungono rosso merlot e una combinazione di nero e grigio. I nuovi pannelli delle portiere in tinta con i sedili e le finiture metalliche sul cruscotto sono altri aggiornamenti di questa versione.

Miglioramenti e aggiunte sono arrivati anche sul piano della sicurezza. Il pacchetto Hyundai SmartSense ora comprende anche il sistema Forward Collision-Avoidance Assist (FCA). Questa tecnologia avverte il guidatore e in situazioni di emergenza frena autonomamente. Si attiva quando individua un veicolo che ci precede viaggia sotto i 10 km/h.

Ultima modifica: 9 Ottobre 2018

In questo articolo