Hyundai supporta la Croce Rossa Italiana con un SUV e citycar

2022 0
2022 0

Hyundai Italia supporta le attività della Croce Rossa Italiana durante il Coronavirus. La Casa sudcoreana ha consegnato una flotta di auto con l’obiettivo di rafforzare i servizi di sostegno alla popolazione nelle regioni più colpite.

I SUV e le city car Hyundai saranno utilizzati dagli operatori sanitari e dai volontari della Croce Rossa Italiana, impegnati sul territorio in attività come l’assistenza sanitaria domiciliare e la consegna di spesa, beni di prima necessità e medicinali.

Il “Tempo della Gentilezza

Sin dall’inizio della pandemia, la Croce Rossa Italiana sta lavorando senza sosta per sostenere la popolazione con l’obiettivo di garantire soccorso, supporto sanitario, logistico e psicologico.

Oltre agli interventi in emergenza, si sta impegnando a trasformare questo momento critico nel “Tempo della Gentilezza”, intensificando i servizi per le persone più fragili e vulnerabili.

Il sostegno alla Croce Rossa Italiana fa seguito a un’altra iniziativa realizzata da Hyundai nelle scorse settimane per supportare alcune strutture ospedaliere in Lombardia – l’IRCCS Ospedale San Raffaele e l’ASST Fatebenefratelli Sacco di Milano e l’Istituto di Cura Città di Pavia – alle quali sono state destinate una flotta di veicoli per fronteggiare le numerose richieste di mobilità di personale, collaboratori e volontari impegnati nei vari ospedali.

Attraverso azioni come queste, Hyundai desidera testimoniare la vicinanza alla popolazione Italiana e a tutti coloro che sono impegnati in prima linea per fronteggiare l’emergenza.

L’attenzione alle persone più deboli e fragili rappresenta inoltre un impegno preciso che fa parte della filosofia aziendale di Hyundai, e che ne orienta l’operato.

Leggi anche: Hyundai con C A R E estende la garanzia a 1 milione di auto nel mondo

Ultima modifica: 16 Aprile 2020

In questo articolo