General Motors cede il centro di Torino ai belgi di Punch Group

2214 0
2214 0

General Motors, dopo aver ceduto Opel a PSA, lascia anche il centro di Torino. Il Global Propulsion Systems, situato vicino  al Politecnico, specializzato nello sviluppo propulsori diesel e di centraline è stato ceduto alla belga Punch Group.

Il centro occupa 700 lavoratori. GM garantisce la prosecuzione delle attività e dell’occupazione. I dipendenti diventano parte del Punch Group e continueranno a sostenere i futuri programmi Gm attraverso l’accordo di fornitura di servizi di ingegneria.

Leggi anche: I piani di ristrutturazione di GM in USA e Canada

Le parole di Guido Dumarey, ceo di Punch Group.

L’obiettivo sarà fornire servizi di ingegneria di alto livello a Gm e a nuovi clienti. Così come lo sviluppo di nuovi motori ed applicazioni, il supporto alla produzione di motori. E la fornitura di trasmissioni e motori sul mercato globale“.

general motors mobilità condivisa

Ultima modifica: 28 Febbraio 2020