Fiat Fullback Cross, pick-up speciale e personalizzato

9972 0
9972 0

Fiat Fullback Cross al Salone di Ginevra. Anteprima mondiale della versione speciale, che per non arriverà in Italia con il marchio Fiat ma solo in alcuni paesi dell’area EMEA, dove la normativa sulle omologazioni ha parametri differenti rispetto alla nostrana.

Fiat Fullback Cross
Fiat Fullback Cross, color Grigio Colosseo

Il Fiat Fullback Cross è nella configurazione a doppia cabina.  Imponente: è lungo 5,28 metri, con un passo di 3 m. La larghezza è 1,81 m e l’altezza 1,78 m. A Ginevra è altisonante  anche il colore del modello esposto: Grigio Colosseo.

Il motore è il turbodiesel common rail da 2.4 litri. Eroga 180 cavalli di potenza e 430 Nm di coppia. La velocità massima è di 179 km/h. Ci sono il cambio manuale a sei marce o automatico a cinque rapporti, con modalità sportiva sequenziale e comandi al volante. La trazione integrale inseribile ha differenziale centrale Torsen, bloccabile utilizzando le marce ridotte e blocco del differenziale posteriore per i percorsi più estremi (E-Locker).

Le differenze

La griglia anteriore presenta  i lingotti in nero opaco. Ci sono altri  dettagli in nero come gli specchi retrovisori, le maniglie, gli archi passaruota, i cerchi da 17″ e le pedane. Anche il rivestimento del vano di carico in black.

Fiat Fullback Cross
Fiat Fullback Cross – La plancia

Dotazione

Di serie ABS con EBD, TSA (Trailer Stability Assist – il sistema che aumenta la stabilità in caso di traino), LDW (Lane Departure Warning), sette airbag, Cruise Control. E ancora fari Bi-Xeno, i fendinebbia anteriori e le luci di marcia diurna (DRL) a LED. Sedili in pelle come volante e leva cambio, climatizzatore automatico dual zone, selettore elettronico della trazione integrale. Radio DAB CD/MP3 con touchscreen da 7″, Bluetooth e ingresso USB. I sedili anteriori sono riscaldati e quello lato guida è regolabile elettricamente a sei vie. Ci sono telecamera posteriore di ausilio al parcheggio e il navigatore satellitare.

Ultima modifica: 7 Marzo 2017

In questo articolo