Ecobonus Rottamazione Citroen, incentivi complessivi fino a 9.000 euro

3947 0
3947 0

Ecobonus Rottamazione Citroen garantisce i benefici degli incentivi statali, senza eccezione e senza limiti di CO2, sulla sua intera gamma, autovetture e veicoli commerciali, sia termici che elettrificati.

Citroen C3 restyling
Citroen C3

Per le auto, Ecobonus Rottamazione Citroen estende il beneficio della rottamazione statale a tutti i modelli dell’intera gamma, con incentivi complessivi fino a 9.000 euro, a partire dalla piccola citycar C1 fino ad arrivare alla monovolume in grado di ospitare 9 persone, SpaceTourer. Passando dalla best seller C3, da C4. Fino alla gamma SUV, composta da SUV C3 Aircross e SUV C5 Aircross.

Per i veicoli commerciali, Citroen rafforza i vantaggi della rottamazione per veicoli ante Euro 4 offrendo un incentivo complessivo fino a 17.000 euro. Un’iniziativa che riguarda tutti i modelli, da Berlingo, a Jumpy, fino a Jumper.

Leggi anche: Citroen Berlingo 2021, le novità

Citroen Berlingo 2021

Citroen rinnova l’Ecobonus anche per tutti i modelli della sua gamma elettrificata.

A cominciare da SUV C5 Aircross Hybrid Plug-In, il primo modello ibrido plug-in della Marca. Seguito da ë-SpaceTourer, la monovolume fino a 9 posti in versione 100% elettrica e ë-C4 – 100% ëlectric.

Tra i veicoli commerciali, Nuovo ë-Jumpy può beneficiare di un contributo complessivo fino a 14.000 euro. Eletto “International Van of the Year 2021”, grazie alla sua motorizzazione elettrica con autonomia fino a 330 km (nel ciclo di omologazione WLTP).

Leggi anche: Citroen C5 Aircross ibrida plug-in, la prova su strada. 50 km da elettrica

C5 Aircross C Series
C5 Aircross C Series

 

 

Ultima modifica: 6 Gennaio 2021