DR Automobiles Groupe, accordo in esclusiva per l’Europa con la cinese BAIC

522 0
522 0

Grandi manovre per DR Automobiles Groupe. A seguito del Salone di Shanghai per il Marchio italiano è iniziato un periodo di intensi contatti con alcuni dei più grandi costruttori automobilistici cinesi.

Nell’ultimo ventennio DR Automobiles ha costruito consolidati rapporti industriali con i gruppi Chery e JAC. Da queste collaborazioni sono stati sviluppati nel corso degli anni i vari modelli della gamma DR a cui si poi aggiunti quelli dei brand EVO e Sportequipe.

Il modello industriale messo in piedi da DR Automobiles e i risultati commerciali che lo stesso ha generato, pongono oggi il gruppo italiano come uno degli interlocutori privilegiati dell’industria automobilistica cinese.

La strategia di DR Automobiles non prevede delle joint-venture ma accordi di collaborazione attraverso i quali il Gruppo preserva la propria piena autonomia ed il controllo totale del pacchetto azionario.

DR Automobiles Groupe, unico referente per BAIC nel Vecchio Continente

Sono pertanto in fase di trattativa nuove partnership con alcuni colossi asiatici. Una di queste è stata appena siglata, quella con BAIC che ha scelto DR Automobiles come suo unico referente per l’Europa.

Il gruppo BAIC è una azienda statale cinese produttrice di autoveicoli, motoveicoli, mezzi commerciali e militari con sede a Pechino. Fondata nel 1987 dal Governo Municipale di Pechino dalla fusione della Beijing Automobile Works e la Beijing Automobile and Motorcycle United Company.

Oggi produce in Cina anche per altri brand europei ed asiatici ed è la quarta azienda automobilistica cinese per volumi di vendite.

In realtà la collaborazione tra DR Automobiles e BAIC è operativa già dallo scorso anno ed ha portato allo sviluppo di alcuni modelli come la EVO 5, recentemente lanciata in gamma EVO e l’ICKX K2, con cui ha appena debuttato il nuovo brand premium del gruppo.

ICKX K2

Questa partnership è stata ora allargata ad altri prodotti. Prevede un rapporto di esclusiva per l’intero mercato europeo finalizzato alla progettazione, sviluppo, produzione e commercializzazione di nuovi modelli.

Si tratta dunque di un accordo strategico in funzione del processo di espansione non solo sul mercato italiano ma anche sui mercati esteri, quest’ultimo appena avviato dal gruppo italiano. Il primo mercato oltre i confini nazionali a beneficiarne sarà quello spagnolo, dove DR Automobiles ha già iniziato ad operare, vendendo da gennaio ad oggi oltre 1.500 automobili.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 17 Luglio 2023