Corvette Stingray Convertible, supercar americana a cielo aperto | VIDEO

2209 0
2209 0

Corvette Stingray Convertible, Chevrolet ha presentato la versione a cielo aperto della ottava generazione della mitica sportiva.

 

Chevrolette Corvette C8, la generazione della rivoluzione

La nuova serie, la prima della storia, dopo 66 anni, a motore centrale-posteriore invece che anteriore, permette ora l’appagante guida a cielo aperto.

In questo fedelissima: sin dal suo esordio nel 1953 la Vette è sempre stata disponibile anche nella versione Convertible. Sarà sul mercato nordamericano dal primo trimestre 2020.

Chevrolet Corvette Stingray Convertible

Segna il suo esordio l’hard top ripiegabile al posto della capote. Il tetto rigido è formato da due parti in materiale composito. Una scelta funzionale, che ha comportato modifiche al cofano motore e ai montanti. Ma non ha alterato il vano bagagli. Il coda c’è lo spoiler del Performance Package Z51.

Il tetto rigido ripiegabile si apre e si chiude in 16 secondi. Anche in movimento, azionato da sei motori elettrici. Il lunotto è apribile elettricamente.

Corvette Stingray Convertible, 495 cavalli open air

Sotto il bel vestito c’è un classico. Il V8 aspirato, il cui nome è LT2. Si tratta di 6.2 litri, che eroga 495 cavalli di potenza e 637 Nm di coppia.

Il cambio è automatico a otto rapporti a doppia frizione. Il prezzo è di 7.500 dollari superiore alla versione coupé, ovvero parte da 67.495 dollari.

Ultima modifica: 3 Ottobre 2019

In questo articolo