Brabham pensa alla versione stradale della BT62

2608 0
2608 0

Brabham ha presentato la scorsa settimana la supercar BT62. L’auto segna il ritorno del marchio dopo 25 anni di silenzio. Una belva da 700 cavalli, nata esclusivamente per l’uso in pista. La vettura ha fatto girare molte teste e la notizia che potrebbe arrivare anche in versione stradale non può che far felici gli appassionati.

Ad ammettere questa possibilità è proprio David Brabham, che ha parlato a Motoring. “Questa è una buona supposizione“, ha risposto quando gli è stato chiesto se la BT62 sarà seguita da una versione stradale. La due posti è spinta da un V8 aspirato da 5.4 litri. Con una potenza di 700 cavalli e una coppia di 667 Nm su un peso di appena 971 chili, le prestazioni sono fuori dall’ordinario.

E’ quindi lecito attendersi che la versione stradale non sia così estrema. Probabilmente sarà più pesante e meno potente, con il V8 depotenziato. Anche l’assetto sportivo dell’attuale BT62 sarà rivisto. Le sospensioni saranno verosimilmente più morbide e più alte da terra. Detto ciò, ci si possono comunque aspettare prestazioni notevoli.

La BT62 sarà prodotta in serie limitata di soli 70 esemplari a un prezzo di 1 milione di sterline l’uno. Le prime 35 unità avranno una livrea speciale per festeggiare le 35 vittorie in Formula 1 di Jack Brabham.

Ultima modifica: 7 Maggio 2018