BMW Z4 Pure Impulse Edition, emozioni col cambio manuale

148 0
148 0

Una spider col cambio manuale, old school, come hanno chiesto parecchi appassionati. Con BMW Z4 Pure Impulse Edition la Casa Bavarese ha dato ascolto agli amanti del classico piacere di guida a cielo aperto.

Arriverà in Europa e negli USA a marzo, giusto in tempo per la bella stazione.

La Z4 M40i Pure Impulse Edition è spinta dal motore a 6 cilindri in linea turbo di 3 litri, che eroga 340 cavalli di potenza e 500 Nm di coppia.il propulsore è abbinato a un cambio manuale a sei marce, espressamente realizzato e messo a punto per il modello, votato alla massima efficacia e in grafo trasferire sensazioni speciali al guidatore.

La BMW Z4 Pure Impulse Edition con cambio manuale accelera da zero a 100 km/h in 4,6 secondi, perdendo solo un decimo rispetto alla versione con cambio automatico a otto rapporti.

L’equipaggiamento di serie comprende lo sterzo sportivo variabile, i freni M Sport e il differenziale M Sport sull’asse posteriore, oltre alle sospensioni adattive M con ammortizzatori a controllo elettronico, il cui software è stato sottoposto a un’ulteriore messa a punto per la Pure Impulse edition.

La tecnologia del telaio a bordo dell’edizione speciale prevede molle ausiliarie su misura all’asse anteriore e posteriore.

All’anteriore è stata montata una barra antirollio rinforzata, mentre sia la mappatura per il controllo elettronico degli ammortizzatori posteriori sia il software per lo sterzo sportivo variabile sono stati modificati.

Per ottenere caratteristiche di maneggevolezza più nette, il team di sviluppo ha anche dotato il controllo di trazione e il differenziale M Sport di una logica specifica.

BMW Z4 Pure Impulse Edition, cerchi diversi

Novità per le dimensioni dei cerchi in lega leggera M a doppie razze con finitura nera lucida che misurano 19 pollici di diametro sull’asse anteriore e 20 pollici su quello posteriore.

Questa accoppiata consente alla BMW Z4 Pure Impulse Edition di trasferire in modo ottimale la potenza motrice alla strada – soprattutto in combinazione con la trazione posteriore – e di trasmettere in modo estremamente efficace le forze di controllo laterale in curva. Pronta a divertire.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 5 Febbraio 2024

In questo articolo