La nuova Bmw Serie 1 arriva a luglio con tre edizioni speciali

9400 0
9400 0

Venduta in un milione di esemplari fra il 2011 e il 2017, la nuova Bmw Serie 1 arriva sul mercato a luglio (a tre e cinque porte) proponendo tre edizioni speciali. Edition Sport Line Shadow, Edition M Sport e BMW M 140i Edition Shadow ampliano la gamma di modelli e si distinguono per essere equipaggiati con interni più pregiati, connettività ampliata e l’ultima generazione del sistema di comando iDrive.

Mentre rimane il segno distintivo della trazione posteriore, viene offerta anche la possibilità come optional della trazione integrale intelligente xDrive. La motorizzazione è ampia e varia, con propulsori benzina e diesel a tre, quattro e sei cilindri, che fanno tutti parte della famiglia Bmw EfficientDynamics con tecnologia Bmw TwinPower Turbo

Nei modelli a benzina, la gamma spazia dalla 116i tre cilindri turbo da 109 CV fino al modello Bmw M Performance M140i con propulsore sei cilindri in linea da 340 CV. Per quanto riguarda i diesel l’arco di potenza parte dalla 116d che eroga 116 CV mentre il propulsore più potente è stato montato nella 125d. La sovralimentazione a geometria variabile del compressore ad alta pressione assicura una potenza di 224 CV.

Le tre edizioni speciali sono riconoscibili in base alla cornice del doppio rene verniciata nera, ai proiettori a LED con inserti neri e alle luci posteriori brunite, eseguite anch’esse in tecnica LED. La Bmw Serie 1 Edition M Sport Shadow si differenzia inoltre per i terminali di scarico neri. All’immagine marcata contribuiscono anche le nuove vernici esterne Seaside Blue e Sunset Orange.

All’interno, il cruscotto è stato completamente ridisegnato, la plancia nel Design Black Panel è nuova, il Center Stack, che accoglie i comandi della radio e dell’impianto di climatizzazione, si presenta con la superficie in nero lucido. Una nuova proposta per la selleria è costituita dalla pelle Dakota, offerta come optional, oltre alla scelta fra sette stoffe in parte combinate con la pelle o l’Alcantara.

Fra i sistemi di assistenza offerti come optional per la nuova c’è l’Active Cruise Control con funzione stop&go, che provvede a fare avanzare la vettura automaticamente nel traffico, fino al campo massimo della velocità. Il sistema avverte il guidatore e frena quando scopre un ostacolo.

Anche l’optional Driving Assistant offre Lane Departure Warning e la funzione di frenata di emergenza City che, fino alla velocità di 60 km/h, introduce automaticamente una frenata in caso di rischio di collisione imminente, per esempio con automobili, motociclette o pedoni.

Park Assistant parcheggia automaticamente la vettura in posti liberi in posizione parallela o trasversale rispetto alla strada e attraverso i sensori a ultrasuoni supporta il guidatore, fino alla velocità di 35 km/h, nella ricerca di un posto adatto.

Ultima modifica: 11 Maggio 2017

In questo articolo