BMW Serie 3 330e, plug-in hybrid: 252 cv e 60 km di autonomia elettrica

5281 0
5281 0

BMW Serie 3 330e al Salone di Los Angeles sarà presentata la versione plug-in ibrida della media bavarese. La settima generazione di Serie 3 all’evento californiano, oltre alla sportiva M340i si mostrerà in versione green.

BMW Serie 3 330e

Rispetto al precedente modello elettrificato è più potente e soprattutto efficiente. E aggiunge un sistema per alzare l’adrenalina, l’XtraBoost. Sarà disponibile dalla prossima estate.

Sotto il cofano c’è il 2 litri turbo benzina, abbinato a un cambio automatico a otto marce e a un motore elettrico. La potenza di sistema è di 252 cavalli, con 420 Nm di coppia. Il propulsore elettrico è da 68 cavalli, ma l’XtraBoost può avere un picco di 113 cv, quello termico eroga 184 cv, L’accelerazione da 0 a 100 km/h è di 7 secondi e la velocità massima è di 230 km/h.

La batteria gli ioni di litio è da 12 kWh e permette un’autonomia solo elettrica di 60 chilometri. Grazie a questa aggiunta la percorrenza media dichiarata è di 58 km/litro, ovviamente a patto di mantenere gli accumulatori sempre carichi.

Solo con la propulsione elettrica è possibile arrivare a 140 km/h.

Le batterie sono poste sotto al divano posteriore. Il serbatoio di benzina è poca distanza, sopra all’asse posteriore, che è anche di trazione. La capacità di carico scende da 480 litri delle versioni Diesel e benzina a 375.

BMW Serie 3 330e, scheda tecnica

Ultima modifica: 16 Novembre 2018

In questo articolo