Bentley elettrica nel 2025, sarà una ammiraglia a ruote alte

3344 0
3344 0

Bentley elettrica nel 2025, serviranno quasi altri cinque anni per vedete il primo modello batterie del Marchio di Crewe. Parecchio tempo, ma il progetto c’è, anche piuttosto preciso.

Il Marchio di lusso testerà fedele a sé stesso, proponendo la nuova ammiraglia BEV nel lusso più esteso. Con novità di stile e un powertrain che pare già definito. La Bentley elettrica avrà le batterie agli ioni di litio e non allo stato solido, ancora indietro nello sviluppo per le auto.

Lo stile sarà innovativo. Si prospetta una “berlina alta”, non massiccia SUV, in ogni modo prossima vicina al concetto di crossover. Per dare la massima comodità a bordo e anche lo spazio per stivare batterie. Che dovrebbero associare una autonomia di almeno 500 chilometri.

Leggi anche: La Bentley BEV avrà uno stile ‘coraggioso’

Bentley elettrica nel 2025

Ispirazione dal Giaguaro?

Le parole Adrian Hallmark, il numero uno di Bentley, sono state chiare. Il manager ha lasciato intendere che Jaguar I-Pace potrebbe essere un esempio di design calzante per il futuro modello. Ch sarà quindi più compatto dell’attuale Mulsanne. La quale potrebbe proseguire la sua carriera

Leggi anche: la Bentley del Centenario che anticipa il futuro

Il powertrain dovrebbe essere ereditato dalla concept EXP 100 GT. Ovvero con la propulsione di quattro motori elettrici, uno per ruota. La potenza sarebbe di circa 1.000  cavalli. Bentley è pronta alla transizione elettrica, ma una data per il pensionamento del motore W12 non c’è ancora. Dipenderà dalla domanda dei clienti.

Leggi anche: Bentley Mulliner Bacalar, solo dodici esemplari realizzati a mano

Ultima modifica: 2 Aprile 2020