Auto Moto Turin Show, al via la prima edizione

133 0
133 0

La prima edizione di AMTS – Auto Moto Turin Show, si svolgerà dal 19 al 21 aprile a Lingotto Fiere di Torino. Un momento di incontro per appassionati, collezionisti, curiosi e professionisti del settore automobilistico e motoristico. L’evento, organizzato da GL events Italia, nasce dal gemellaggio con l’omonimo show ungherese, AMTS – Auto Moto Tuning Show.

AMTS – Auto Moto Turin Show si propone come un’esperienza immersiva dedicata alla passione per le auto e le moto, per la guida, per i gioielli storici e i modelli “unici” customized. AMTS però non si vuole rivolgere solo ad appassionati e professionisti; ma si presenta come un vero e proprio festival che reinventa la vocazione automobilistica della città di Torino e ne fa vera e propria cultura. 

Negli iconici spazi dell’ex stabilimento Fiat e  all’interno dell’Oval infatti si incontrano auto classiche e new car, supercar e auto preparate da tuners, moto e youngtimer, vetture che oggi sempre di più coinvolgono e appassionano le nuove generazioni. non solo esposizione e mercato: durante l’evento si alternano anche momenti di entertainment e pura adrenalina, con gare ed esibizioni in pista, e momenti di approfondimento e formazione con conferenze moderate da esperti del settore.

Ad AMTS quindi la celebrazione della cultura motoristica va oltre la mera esposizione: l’evento si posiziona come spazio dinamico e interattivo, capace di offrire ai visitatori l’opportunità di vivere in prima persona il brivido e l’innovazione del mondo delle due e quattro ruote in un contesto unico e coinvolgente.

Grande attesa per l’ospite internazionale di questa prima edizione di AMTS, che ospita l’attore Luis da Silva, che ha interpretato Diogo in Fast X (2023) e Fast & Furious 5 (2011). L’attore partecipa a tutti gli show adrenalinici di No Limit Solutions.

Le aree tematiche

L’evento si articola in quattro aree principali:

area expo – mercato, con le più prestigiose vetture da collezione, gli ultimi modelli e le innovazioni del settore automobilistico, con focus sulle tendenze per i giovanissimi e le proposte green in campo automotive con la possibilità di testare in loco le auto del momento; non manca inoltre uno spazio dedicato agli appassionati delle due ruote, allestito nel padiglione 3 in collaborazione con Luciano Moto.

area tuning: dedicata alle auto modificate a livello estetico, meccanico, elettronico, motoristico e tanto altro.

area eventi, con un ricco calendario e spazi di approfondimento e incontro, per ascoltare storie e scoprire il behind the scene da piloti, meccanici, ingegneri, designer e personaggi del settore e incontrare esperti a cui chiedere informazioni e curiosità;

area experience, uno spazio esterno che si trasforma in un’arena dove la maestria dei piloti si unisce alla potenza delle macchine. Test drive, drifting, racing e spettacolari show acrobatici per emozionare il pubblico di appassionati.

Expo Tuning Torino: l’evento, il concorso e gli ospiti

AMTS è organizzato in collaborazione con Expo Tuning Torino, l’evento di tuning indoor più conosciuto in Italia, punto di riferimento per tutti gli appassionati e le aziende di settore anche a livello europeo. Lingotto Fiere ospita l’undicesima edizione di Expo Tuning Torino, una vetrina delle novità stilistiche e di elaborazione estetica, info entertainment e meccanica delle vetture di serie e punto di riferimento per le numerose attività che ruotano intorno al settore.  Grazie a questa collaborazione, è presente a Torino, per la prima volta in Italia, una selezione di vetture provenienti da Austria, Belgio, Francia, Germania, Olanda, Svizzera e Ungheria, e dalle maggiori fiere europee, quali il Tuning World Bodensee e AMTS Ungheria.

Sempre all’interno dell’evento tuning viene organizzato il contest Be bETTer – giunto alla quarta edizione per dare spazio a tutti i professionisti operanti nel settore del mondo auto che vogliono mettere in gioco le loro qualità e le loro capacità d’inventiva e competenze, mostrando al pubblico come si possa creare un’auto modificata di altissimo livello.

Partecipano al contest otto aziende che si sfidano a colpi di creatività e abilità costruttiva: tra i partecipanti, alcuni veterani presenti dalla prima edizione, come la Carrozzeria Brocanelli, vincitrice dell’edizione del 2023, e nuove realtà alla loro prima partecipazione. Le vetture in concorso sono svelate al pubblico durante la prima giornata di evento. La giuria internazionale è composta da esperti del settore, quali Sven Shultz, Laszlo Szoke e Julien Boyer; nella giornata di domenica 21 aprile è in programma la proclamazione della vettura vincitrice del contest.

Il Team Gealife Motorsport, su invito di GARAGE 243, è presente con il camion Iveco ANW 150.16, detto MUSONE (Pirata Jack) appena tornato dalla Dakar 2024 e con i rappresentanti del team presso la Rally Raid Zone. Tra i  mezzi dedicati al mondo dei rally raid si possono trovare un Nissan Terrano e Iveco Trakker, veicolo di gara e assistenza alla Dakar Classic del Team Tecnosport; una Fiat Panda 4X4 che ha corso il Pandaraid 2024; un Land Rover Discovery che ha affrontato il Camel Trophy nel 1986 ed un più recente e moderno Iveco Daily 4×4, guidato da Giuseppe Francesco Simonato in veste di pilota ufficiale IVECO nel Desert Masrer 2023.

Durante le giornate di evento è possibile ammirare video e foto dell’avventura della Dakar 2024; mentre l’equipaggio del mitico #910 Jack è a disposizione per incontrare il pubblico e distribuire ai fans il poster autografato (sino ad esaurimento scorte) della splendida avventura Dakariana dello scorso gennaio.

Born in Turin è una straordinaria esposizione dedicata alle iconiche auto nate sotto il cielo di Torino. Attraverso otto decenni di innovazione e stile automobilistico, il pubblico viaggia dal glamour degli anni ’50 fino alle moderne creazioni del presente, celebrando il genio dei designer torinesi e l’eccellenza della produzione automobilistica della città. Tra le automobili esposte, si trovano Fiat 600, Alfa Romeo Giulietta Spider, Fiat Panda, Maserati GT e altre ancora.

Ancora grazie alla collaborazione con ExpoTuning, sono presenti a Torino due degli automotive influencer più interessanti d’Italia: Passione Motori, videomaker & Youtuber con oltre 430 mila iscritti su youtube e 200 mila su instagram, protagonista di una trasmissione di personalizzazione auto sul canale TV Motor Trend; beFuel performance, alias Federico Perlam e Ginevra Del Lago, proprietari di un canale youtube con oltre 230 mila iscritti e di una pagina instagram con più di 180 mila follower.

Youngtimer, i gioielli del passato recente

Per seguire la tendenza di questi tempi, grande spazio è dedicato alle Youngtimer, le automobili dai 20 ai 30 anni di vita, non ancora riconosciute auto storiche. Grazie alla partnership con Bartolini&Mauri assicuratori, agenzia torinese leader nell’assicurazione di auto storiche, vengono accolti a Torino i più rappresentativi player nazionali, che partecipano all’evento con contenuti culturali e formativi per comprendere meglio il valore e il posizionamento sul mercato di queste auto.

Questi modelli infatti vantano un fascino intramontabile e spesso sono dotati di tecnologie innovative per l’epoca. Il loro valore è in continua crescita: per questo, per i prezzi più accessibili rispetto alle classiche Oldtimer sia per l’acquisto che per la manutenzione, anche i collezionisti più giovani si stanno avvicinando e appassionando alle Youngtimer. Tra i modelli più celebri e ricercati? La Aston Martin DB7, un vero mito con dati di valore in netto rialzo: la Fiat Barchetta, affusolata e suggestiva, perfetta per la “Dolce Vita”; e la Fiat Coupè, giunta al suo trentennale.

I ricambi

Grazie alla collaborazione con Estrela Fiere, player con esperienza quarantennale nell’ambito del modellismo del collezionismo e delle auto e moto d’epoca, è allestita un’area mercato dedicata ai ricambi di auto storiche e da collezione, per soddisfare le esigenze di collezionisti e proprietari che cercano ricambi originali e pezzi unici.

Un evento per tutte le età: guida sicura, simulatori e attività per bambini

Tra i partner dell’evento, Automobile Club Torino partecipa promuovendo l’educazione stradale e la sicurezza al volante. Nei piazzali esterni di Lingotto Fiere vengono organizzati corsi di Guida Sicura per neo patentati (18-26 anni) e attività di educazione stradale su kart elettrici per bambini dai 6 ai 10 anni (alla presenza e previa autorizzazione da parte dei genitori). Proprio Torino è una delle nove tappe previste nel 2024 sul territorio nazionale per la prestigiosa manifestazione “Karting in Piazza”, un format originale ideato da Aci Sport per sensibilizzare i giovanissimi alla sicurezza stradale attraverso il gioco.

L’attività prevede una parte teorica e una pratica. La parte teorica, realizzata in collaborazione con alcuni  Campioni di kart ed automobilismo, focalizza l’attenzione dei bambini sulle nozioni fondamentali del codice stradale, della sicurezza e del rispetto delle regole in generale e li coinvolge attivamente quali testimoni e ambasciatori delle 10 Regole d’Oro della Sicurezza Stradale.

La parte pratica testa immediatamente gli insegnamenti ricevuti: i bambini sono invitati a districarsi su un percorso protetto, guidando un vero kart a trazione elettrica, adattato e limitato per essere condotto in piena sicurezza anche alla loro età e senza esperienze specifiche, tanto che la velocità di punta è paragonabile a quella di una bici.

I bambini a fine attività ricevono un diploma di Ambasciatore della sicurezza stradale e proprio a loro è affidato il compito di diffondere, innanzitutto nelle rispettive famiglie, le  10 Regole d’oro della FIA per la Sicurezza Stradale, pochi efficaci consigli finalizzati ad aiutare gli automobilisti a migliorare il proprio stile di guida e a ricordare le responsabilità per sé stessi, i passeggeri e tutti gli altri utenti della strada.

L’iscrizione e la partecipazione sono del tutto gratuite, prenotandosi al link https://form.jotform.com/kartinginpiazza/Torino 

Auto ma non solo; perché l’esperienza e la passione per la guida e per i motori può essere espressa anche attraverso il gioco e la simulazione. Ad AMTS è allestita un’area videogames che offre un’esperienza immersiva grazie a simulatori di guida di ultima generazione. Lo spazio è il risultato di una collaborazione speciale con l’evento Torino Comics e crea un ponte tra il mondo dell’automotive e quello del gaming. Qui, visitatori di tutte le età possono mettere alla prova le proprie abilità di guida virtuale, sfidando amici e altri appassionati in gare emozionanti che promettono adrenalina e divertimento.

Innovazione e sostenibilità nell’ E-Mobility & Green Innovation Hub

Impossibile parlare di auto e mobilità senza uno sguardo alla sostenibilità e all’innovazione. L’E-Mobility & Green Innovation Hub si presenta come un punto di riferimento per chi guarda avanti, con un focus sulle macchine ibride ed elettriche. Questo spazio, realizzato in collaborazione con la fiera Restructura, è una vetrina delle ultime innovazioni nel campo della mobilità sostenibile.

I visitatori hanno l’opportunità di scoprire le più recenti infrastrutture per la ricarica, indispensabili per supportare la transizione verso un futuro più verde. Un’area dedicata non solo alle nuove tecnologie automobilistiche ma anche a tutto ciò che serve per rendere la mobilità di domani più ecologica e accessibile. A questi temi sono dedicati gli incontri in Sala Azzurra L’auto elettrica tra passato, presente e futuro. Tavola rotonda sulla green mobility con Ecoverso, in programma  venerdì alle ore 14 e La storia delle auto: dalle prime auto a combustione alle ultime auto elettriche, passando per le ibride. Focus sulle auto ibride, a cura di Ecoverso, sabato alle 14 e domenica alle 16.

CULT, la mostra

CULT è il progetto trasversale di exhibit design a cura di GL events Italia che vuole unire cinema e automotive, cultura e tradizione,  presentando per la prima volta al pubblico di TORINO COMICS e AMTS, le due fiere ospitate nel mese di aprile al Lingotto Fiere di Torino, i veicoli che hanno accompagnato nel successo alcuni film cult della cultura pop & comics.

Dal leggendario Herbie, il Maggiolino Tutto Matto protagonista di folle corse nei film Disney, alla mitica Jeep con cui i protagonisti di Jurassic Park fuggono dai dinosauri e alle Mini Cooper che sfrecciano tra le strade di Torino in The italian Job: queste e molte altre icone dell’automotive, che hanno segnato indelebilmente la cultura pop e cinematografica, sono le protagoniste di Cult – Cars&Movies.

Il progetto è presentato venerdì alle ore 17 in Sala Azzurra, con la partecipazione dei partner Museo Nazionale del Cinema di Torino, il Museo dell’Automobile di Torino e Film Commission Torino Piemonte, insieme a Andrea Faina, Chris Bangle, Stefania Caretta e Pietro Ruspa.

Auto Moto Turin Show, spettacolo alla Sparco Arena e all’Oval

A differenza di altri eventi dedicati all’automotive e seguendo la tradizione dell’omonimo appuntamento ungherese, AMTS sceglie lo spettacolo e il divertimento per coinvolgere e appassionare il pubblico.

La Sparco Arena, nella pista drift allestita nelle aree esterne, i visitatori possono assistere a spettacoli e dimostrazioni mozzafiato eseguite da piloti esperti che sfidano le leggi della fisica con le loro abilità di controllo del veicolo.

The Fast Family Extreme Show  e GTA Live sono due spettacoli ricchi di azione per un’esperienza elettrizzante di inseguimenti automobilistici ad alta velocità, manovre al cardiopalma e l’opportunità di assistere da vicino e in azione alle amate auto iconiche. Il pubblico dello Sparco  Arena può, due volte al giorno, assistere alla potenza e all’eccitazione pura mentre questi straordinari veicoli sfidano la gravità e spingono i limiti di ciò che è possibile.

A rappresentare il drifting ad AMTS 2024, la D-Race Italian Drifting porta durante i tre giorni una serie di piloti e vetture del Campionato Italiano Drifting. I piloti selezionati del campionato Italiano sono Elena Zaniol, Alberto Festival, Christian Stocco, Stefano Maniscalco, Ettore Carello, Fabio Cuccu, Marco Furnari, Omar De Piccoli, Claudio Tebaldini con le loro splendide vetture: Nissan 350 Z, Nissan Skyline, Bmw nelle varie preparazioni, Subaru Impreza Drift. A capo del gruppo di piloti c’è Emanuele Festival, esperto pilota, vincitore di 3 edizioni della Supedrift Series  ed organizzatore del Campionato Italiano Drifting.

Tre volte al giorno, da Mirabilandia e dallo stunt show più applaudito al mondo, arrivano le mitiche auto di scuola di polizia: evoluzioni, drift e acrobazie su quattro ruote in pista per una grande festa dei motori da rimanere col fiato sospeso.

Nel piazzale, a cura di Torino Bike Training Center, esperti qualificati accompagnano bambini e bambine in sella a minimoto per eseguire esercizi mirati a migliorare la confidenza di guida. Gli adulti, a bordo di Pitbike, possono affrontare esercitazioni per migliorare il feeling in sella e la postura sulla moto. C’è inoltre la possibilità, previo tesseramento che include la copertura assicurativa, di poter fare una lezione di prova sulle tecniche di guida. Ancora, nell’area esterna dell’Oval del Lingotto di Torino per tutto il week end di manifestazione vengono fatte dimostrazioni di drifting in un tracciato appositamente allestito: le vetture escono a coppie del simulare le manovre spettacolari in controsterzo che si fanno nelle vere gare di drifting.

Sempre negli spazi dell’Oval,  Lowrider Super Show è lo spettacolo (ripetuto tre volte al giorno) emozionante e adrenalinico che porta ad AMTS veicoli lowrider, ballerini di talento, DJ per  manovre impressionanti, movimenti dinamici e un’atmosfera indimenticabile.

Auto Moto Turin Show – Il programma culturale

Ricco il palinsesto di incontri culturali, tavole rotonde,  mostre e attività sul palco della Sala Azzurra, organizzate insieme ai partner dell’evento. Tra i tanti appuntamenti, venerdì alle ore 15.30 si parte con la presentazione della nuova locandina del Festival Car firmata da Ugo Nespolo e delle novità del Concorso d’Eleganza. La relazione tra motori e giovani è al centro dell’incontro Passione motori nei giovani,  sabato alle ore 17, con Federica Levy, Sbada Bum, Gabriele Vuono; mentre DriveHER: Donne per l’Automotive, a cura di Associazione AIDA, approfondisce il rapporto tra motori e donne, oltre gli stereotipi, domenica alle ore 11.30. Domenica alle ore 14 Claudia Peroni modera PASSIONE RALLY…e la favola continua! Guest starts Race for Glory. Programma completo sul sito amtstorino.it

Ad Auto Moto Turin Show in palio una Fiat 500 Hybrid con il concorso a premi Win AMTS & go

Win AMTS & go è il concorso a premi con estrazione finale con un montepremi totale di €14.400 e in palio una Fiat 500 Hybrid. Per partecipare al concorso a premi è necessario acquistare un biglietto intero per l’ingresso alla manifestazione (sono esclusi dall’estrazione i biglietti scontati, omaggio o convenzionati) e, entro il 21 aprile, inserire il codice univoco del biglietto su l sito di amts. Entro il 30 aprile viene sorteggiato il biglietto vincente: in palio una Fiat 500 Hybrid Hatchback My23 Hybrid. Il regolamento completo è disponibile alla pagina amtstorino.it/102727/concorso-wingo.

Info Auto Moto Turin Show 2024

Auto Moto Turin Show

Lingotto Fiere Torino, via Nizza 294, 10126 Torino

Dal 19 al 21 aprile 2024

orari: dalle 9.30 alle 19.30

Doppio ingresso, da:

via G. Mattè Trucco, 70, consigliato per chi raggiunge l’evento in auto (ingresso unico per accredito Vip, press ed espositori) e unica cassa per acquisto biglietti;

passerella Italia 61 – Lingotto FS, per chi raggiunge AMTS con i mezzi e ha già il biglietto acquistato online. Percorso al coperto in caso di pioggia.

Biglietti online

Intero €18

Ridotto €15 (6-15 anni compiuti; persone con disabilità)

Ridotto convenzioni €15

Biglietti In cassa

Intero €20 (da 16 anni compiuti in su)

Ridotto convenzioni €17

Ridotto generico €15 (ragazz* 6-15 anni compiuti; persone con disabilità)

Ingresso gratuito: bambini 0-5 anni, accompagnatori persone con disabilità, accompagnatori scolaresche

Leggi ora: le news motori

Ultima modifica: 17 Aprile 2024