Auto aziendali, la stretta della manovra si è alleggerita

1998 0
1998 0

Le nuove norme per i lavoratori che usufruiscono delle auto aziendali non saranno retroattive. Le imposte saranno più salate per coloro che posseggono vetture più inquinanti.

Auto aziendali, le fasce

  • Rispetto all’attuale imposizione che è al 30%, sono state stabilite quattro fasce. Si scenderà al 25% per i veicoli con emissioni di anidride carbonica inferiori al 60 g/km.
  • L’imposta al 30% per le vetture con emissioni superiori ai 60 g/km e inferiori ai 160 g/km di CO2.
  • Si sale al 40% oltre i 160 g/km e inferiori al 190 g/km (poi al 50% a partire dal 2021).
  • Infine, per le auto oltre i 190 g/km di CO2 l’imposta sale al 50% per il 2020 e al 60% dal 2021.

La nuova disciplina varrà per tutte le auto immatricolate a partire dal 1° gennaio 2020 e inserite nelle flotte dal 1° luglio dello stesso anno.

Ultima modifica: 30 Dicembre 2019