Audi Q5 col nuovo powertrain ibrido plug-in a maggiore autonomia

8190 0
8190 0

Audi lancerà 10 modelli ibridi plug-in e 10 elettrici entro il 2025. Per questi ultimi, la rivoluzione è iniziata con la e-tron. Per quanto riguarda i modelli ibridi plug-in, il Q5 e-tron dovrebbe essere il primo con il nuovo powertrain. La nuova alimentazione dovrebbe permettere un’autonomia elettrica del 30% superiore a quelle attuali.

Lo ha rivelato Siegfried Pint, direttore powertrain Audi, ad Autocar. Le attuali A3 e-tron e Q7 e-tron hanno un’autonomia elettrica di 50 km. Il nuovo Q5, che sarà il primo ad adottare il nuovo powertrain, dovrebbe arrivare a circa 67-68 km di autonomia. Il SUV ibrido plug-in potrebbe essere presentato sul finire del 2018 e le prime consegne iniziare a inizio 2019. Successivamente arriveranno anche A6 e-tron e Q3 e-tron.

Il motore quattro cilindri turbo benzina da 2.0 litri da 190 cavalli sarà accoppiato a quello elettrico da 110. Il primo muoverà le ruote anteriori, il secondo quelle posteriori conferendo al Q5 ibrido plug-in la trazione integrale Quattro. La trasmissione sarà a sette rapporti automatica. Ci si aspetta che questa versione sia la più veloce della gamma Q5.

Non ci dovrebbero essere invece grosse novità meccaniche per quanto riguarda il resto della vettura. Verranno mantenuti lo sterzo elettromeccanico e le sospensioni dinamiche. Stesso discorso sul piano del design. Nessun tipo di cambiamento allo stile della vettura, solo l’aggiunta del marchio e-tron.

Ultima modifica: 2 Ottobre 2018