Audi Firenze, incentivi e ‘Pick and drive’ Così riparte l’automotive

3137 0
3137 0

Il lockdown dovuto all’emergenza Covid-19 è alle spalle, il settore dell’auto riparte. I grandi marchi sono nuovamente in attività nell’area fiorentina. Sicuramente si è rimessa in moto Audi, parte del gruppo Eurocar Firenze Volkswagen Group Firenze, con lo showroom di via Pratese all’Osmannoro.

Audi Firenze, il dg Alberto Marcellini
Audi Firenze, il dg Alberto Marcellini

«L’epidemia da Covid-19 – ha detto il direttore generale Eurocar Italia, distretto di Firenze, Alberto Marcelliniha determinato due effetti: da una parte ha fermato tutto; dall’altra è sorta la necessità di puntare su comunicazione digitale. Per noi è stato semplice: da tempo abbiamo deciso di puntare su questa forma di comunicazione. Tuttavia, la tecnologia digitale è uno strumento che ha grosse potenzialità, ma funziona solo se abbinato all’esperienza di chi vive il settore. Professionalità, tecnologia ed esperienza sono, infatti, gli ingredienti fondamentali per porre le basi per il futuro. Un futuro che Audi e il gruppo Volkswagen stanno già programmando con l’obiettivo di completare entro il 2050 il passaggio alla propulsione elettrica. Il settore delle vendite online? Sono soprattutto i millennials che arrivano preparati. Anche gli altri clienti utilizzano gli strumenti digitali per informarsi, ma poi hanno bisogno del confronto in sede col venditore».

«Dal 4 maggio – prosegue Marcellini – abbiamo pianificato due turni da sei ore. Questo ci ha permesso di garantire il distanziamento e di allungare l’apertura da 8 a 12 ore. Abbiamo garantito l’apertura su 12 ore anche il sabato, in modo da permettere ai clienti di programmare le visite. Chi arriva in sede ha un appuntamento; all’entrata viene misurata la temperatura e fornita mascherina e igienizzanti. Inoltre, questa modalità di lavoro, ci ha permesso finora di far lavorare tutti senza cassa integrazione».

Ok il ‘pick and drive’

«La ripartenza del mercato? Funziona molto il sistema ‘pick and drive’: a fronte di un finanziamento su un’auto disponibile in salone, consegniamo la vettura in mezza giornata. Audi, inoltre, ha messo in campo offerte su leasing noleggi a lungo termine, facendosi carico delle prime tre rate per un valore intorno all’8% del totale della vettura e ci sono degli incentivi per chi sceglie un’auto in pronta consegna. Per concludere, alle istituzioni chiediamo la libertà di lavorare, con la nostra massima disponibilità a essere controllati. Molte altre cose si potrebbero fare. Penso ad alcune innovazioni come la firma digitare dei contratti o la consegna a domicilio delle vetture. Oggi, per assurdo, ho un carro attrezzi ma posso usarlo solo per portare auto incidentate. Non è possibile per esempio portare una vettura nuova al domicilio del cliente».

Audi Firenze,  la concessionaria. Salone operativo in via Pratese

Audi Firenze è da anni punto di riferimento per il marchio Audi nel territorio. Nella sede di via Pratese 135, all’Osmannoro, si può prendere visione dell’intera gamma delle vetture Audi, scoprendone le novità, gli allestimenti e gli equipaggiamenti. Un team di professionisti specializzati è in grado di offrire un’assistenza completa per qualsiasi necessità e un vasto assortimento di vetture usate e d’occasione. La concessionaria Audi di Firenze fa parte del gruppo Eurocar Firenze – Volkswagen Group Firenze. Il salone è tornato operativo dall’inizio maggio con una serie di agevolazioni per chi desidera acquistare un’autovettura in pronta consegna.

Audi Firenze

Leggi anche: nuova Audi A3 Sportback, compatta e tecnologica

 

Ultima modifica: 31 Maggio 2020

In questo articolo