Aston Martin Vantage coupé e GT3, stile ed emozioni

96 0
96 0

Aston Martin Vantage, la sportiva inglese per antonomasia, si presenta con la nuova generazione. Da strada e da corsa con la versione GT3.

Sfoggiando uno stile di gran classe, inconfondibile, e con il nuovo motore V8 bi-turbo dalla grande potenza, esaltata da un assetto e da una messa a punto che faranno sognare gli amanti della guida in purezza.

Aston Martin Vantage sarà disponibile dalla seconda metà del 2024, ma i prezzi non sono stati ancora ufficializzati.

Grosse prese d’aria frontali, linee sinuose, fari con tecnologia Matrix Led, posteriore con scarichi a quattro uscite: impossibile confondersi, la nuova Vantage è un gioiello, un piacere da guardare anche da ferma, con un abitacolo completamente nuovo, con un impianto audio Bowers&Wilkins da 390 Watt.

Sotto il vestito di gran classe c’è una piattaforma d’alluminio che permette una ideale ripartizione 50:50 dei pesi tra gli assi.

Nuovi ammortizzatori, tarature dello sterzo, sottoscocca irrigidito: tutto è stato perfezionati per il massimo piacere di guida. L’Active Vehicle Dynamics permette alla Aston Martin Vantage di gestire i parametri di guida in base allo stile del guidatore e al percorso.

Michelin ha sviluppato pneumatici Pilot Sport S 5 – misure 275/35 e 325/30 su cerchi da 21 pollici – con una mescola dedicata, chiamata AML.

Aston Martin Vantage, un V8 speciale

E’ una trazione posteriore, classica anche in questo, spinta dal V8 4.0 biturbo sviluppato con AMG, un otto cilindri in grado di erogare una potenza di 665 cavalli e una coppia di 800 Nm.

Il cambio ZF a 8 marce gestisce l’esuberanza del propulsore, che garantisce una velocità massima di 323 km/h e una accelerazione da 0 a 60 miglia (96,5 km/h) in 3,4 secondi.

Aston Martin Vantage GT3

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 13 Febbraio 2024

In questo articolo