Alfa Romeo Quadrifoglio, l’essenza del mito in trenta secondi | VIDEO

2589 0
2589 0

Born as a champion, raised as a legend“, Alfa Romeo Quadrifoglio è questo. Un video della Casa del Biscione in trenta secondi. Nato come un campione, cresciuto come una leggenda, proprio così.

L’adozione del mitico iconico emblema sulle Alfa Romeo risale alla Targa Florio del 1923, che vide la prima vittoria del Biscione. Per la gara venne preparata un’apposita versione “Corsa” della tre litri RL, alleggerita, accorciata e potenziata.

Furono ingaggiati piloti migliori: Antonio Ascari, Giuseppe Campari, Giulio Masetti, Enzo Ferrari e Ugo Sivocci.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio
Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

Nasce il mito

Sivocci aveva fatto dipingere sulla calandra della propria vettura un quadrato bianco in cui campeggiava un quadrifoglio verde. Alla fine vinse lui e nacque l’amuleto delle Alfa Romeo.

Da allora divenne il simbolo delle Alfa da corsa e dei modelli più prestazionali. Così è’ ancora oggi e una Alfa Romeo Quadrifoglio fa emozionare sempre al suo passaggio.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio e Giulia Quadrifoglio 2020

Leggi anche: Raikkonen e Giovinazzi al Nurburgring con Giulia Quadrifoglio

 

Ultima modifica: 14 Novembre 2020

In questo articolo