Alfa Romeo Giulia GTA, come è nata. Raccontata da chi l’ha concepita | VIDEO

5134 0
5134 0

Alfa Romeo Giulia GTA rappresenta un richiamo al mito del Biscione, con l’evoluzione massima della cellula della spettacolare Giulia Quadrifoglio.

Giulia GTA e GTAm, presentate lo scorso 24 giugno, in occasione dei 110 anni di Alfa Romeo, hanno un legame con una storia speciale, iniziata nel 1965. Fatta di tre parole: Gran Turismo Alleggerita.

Lo splendore delle Alfa Romeo GTA nella storia, iniziata nel 1965.

Nel video di quasi otto minuti Arnaud Leclerc, capo di Alfa Romeo EMEA, Klaus Busse, capo del design FCA EMEA, e Fabio Migliavacca, capo del Product Marketing EMEA, raccontano i retroscena del progetto di Giulia GTA, la berlina sportiva più performante mai prodotta da Alfa Romeo.

Narrano le emozioni che hanno provato nel concepire la celebrazione di una vera icona Alfa Romeo, progettando, disegnando e realizzando questa vettura, simbolo dell’italianità, delle performance, del design. Impregnata di italianità, ed è un bene.

Leggi anche: Raikkonen e Giovinazzi provano Giulia GTA a Balocco

Alfa Romeo Giulia GTA nei test a Balocco

Sarà realizzata in 500 esemplari, Giulia GTA insieme con la versione GTAm, dove “m” sta per modificata. Degna erede della è Giulia GTA nata nel 1965, la “Gran Turismo Alleggerita” sviluppata da Autodelta a partire dalla Giulia Sprint GT. Una dominatrice delle piste.

Contributo dalla Formula Uno

Lo sviluppo di  Giulia GTA ha beneficiato della collaborazione con Sauber Group AG, sfruttando la conoscenza (50 anni di esperienza nel motorsport, di cui 27 in F1) del comparto Engineering e Aerodynamics.

Utilissimo il miglior utilizzo del carbonio e per realizzare l’aerodinamica, più adatta, avendo il team svizzero una galleria del vento di proprietà, a Hinwil. Sauber Engineering ha realizzato le parti in carbonio più decisive per l’aerodinamica, ovvero: paraurti anteriore, le minigonne laterali, l’estrattore, lo spoiler GTA e l’aerowing GTAm. Le ali anteriori e posteriori di Giulia GTAm sono  regolabili manualmente, potendo adattare il carico aerodinamico su qualsiasi pista o strada,.

Bella, ma provate a prenderla

Giulia GTAm non passa inosservata con le grandi prese d’aria frontali e l’enorme spoiler di carbonio sul posteriore. Il motore d è l’Alfa Romeo 2.9 V6 Bi-Turbo, concepito da Ferrari,  realizzato interamente in alluminio.

Eroga una potenza di 540 cavalli e con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi.

Il prezzo Giulia GTA parte da 175.000 euro.

Alfa Romeo Giulia GTA 2020, la galleria fotografica

Leggi anche: Arnaud Leclerc racconta il futuro di Giulia GTA e di Alfa Romeo

Ultima modifica: 4 Dicembre 2020

In questo articolo