Alfa Romeo Giulia Coupé arriverà nel 2019 con motori più potenti

21719 0
21719 0

Alfa Romeo Giulia Coupé, la sportiva a due porte è un modello che la Casa del Biscione produrrà. Più utile al prestigio del Marchio che ai numeri, ma il fascino del Cuore Sportivo e l’economia di scala pare che avranno la meglio. Nello specifico la Giulia Coupé dovrebbe vedere la luce nel 2019, quasi quattro anni dopo la berlina. Con un ritardo, comune al resto del nuovo corso Alfa, ma porterà in dote alcune novità.

Alfa Romeo Giulia Coupé - Lorenzo Preti Graphica
Alfa Romeo Giulia Coupé – Lorenzo Preti Graphicar

FCA ovviamente non ha solto Alfa nel suo portfolio e gli investimenti per il Gruppo porteranno altri modelli per altri Marchi. La Giulia Coupé avrebbe in ogni caso ricevuto l’ok per la produzione. Sviluppata ovviamente sulla piattaforma Giorgio (di Giulia berlina e Stelvio, al momento) ma alleggerita e resa più performante. Non semplicemente una due porte, col profilo più filante, ma un’auto più prestazionale. Anche nei motori, che specialmente nei 2 litri turbo benzina dovrebbero incrementi di potenza oltre i 200 e 280 cavalli attuali.

Alfa Romeo GT, la Giulia Sprint di Auto da Lorenzo Preti (Graphicar).
Alfa Romeo GT, la Giulia Sprint di Auto da Lorenzo Preti Graphicar.

Anche il Big SUV nel 2019?

Il cronometro però “corre”. E il 2019 potrebbe anche essere, finalmente l’anno del grande SUV di Alfa Romeo. Del segmento E (quello BMW X5, per intenderci). Nascerà a Mirafiori, come il Maserati Levante. Lo Sport Utility Vehicle da cinque metri potrebbe essere presentato a fine 2018, per arrivare sul mercato l’anno successivo. In entrambe i casi, i prossimi dodici mesi per le Alfa premium sembrano essere ancora tutti sulle spalle di Giulia e Stelvio.

Alfa Romeo, il grande SUV sarà a sette posti? Atteso per il 2018

 

Ultima modifica: 29 Novembre 2017