Nissan GT-R Police Pursuit, la supercar col distintivo | GALLERY

4099 0
4099 0

Nissan GT-R Police Pursuit, la supercar col distintivo. Se la Polizia italiana ha i suoi due bolidi con le Lamborghini Huracan, quella americana viene celebrata da Nissan. Al Salone di New York, la Casa giapponese omaggia con un modello unico, una “one-off“, le forze dell’ordine d’oltreoceano.

Così Godzilla, il soprannome che da sempre accompagna la GT-R, assieme a Porsche Killer, potrebbe diventare Copzilla. Spinta dal potentissimo V6 biturbo di 3.8 litri, capace di erogare 565 cavalli e 633 Nm, di coppia, la specialissima Nissan GT-R Police Pursuit è numerata col 23. In teoria è impossibile sfuggirle su strada, essendo dotata di trazione integrale e di cambio a doppia frizione a sei marce. Che le permettono una velocità massima di 315 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3″.

Nissan GT-R Police Pursuit, i dettagli

Il bolide è personalizzato. Livrea della polizia locale, numerosi lampeggianti, barra anteriore di sfondamento. Dettagli dorati e loghi che lasciano poco spazio all’immaginazione “Skyline Metro Police Department“. Si tratta di un pezzo unico, un tributo. Alquando vistoso con cerchi da 22”, con copricerchi chiodati per gli speronamenti.

 

Ultima modifica: 7 Aprile 2017

In questo articolo