Bugatti Veyron ‘Meo Costantini’, il ritorno di un gioiello

4661 0
4661 0

Edizioni speciali di supercar esclusive fanno gola a tanti collezionisti e amanti delle quattro ruote (con grandi disponibilità economiche, ovviamente). Ma non è semplice acquistarle, soprattutto se si tratta di versioni realizzate in pochissimi esemplari. Come per esempio le tre Bugatti Veyron Grand Sport “Meo Costantini”, nate nel 2013 al prezzo di listino di 2,09 milioni di euro e quasi immediatamente comprate da qualche facoltoso cliente. Ma pare ci sia ancora speranza: una di queste, infatti, è ora tornata sul mercato, offerta Deals on Wheels LLC, rivenditore di Dubai specializzato in auto di lusso.

Questa Veyron fa parte di una serie di modelli speciali che Bugatti realizzò qualche anno fa in onore di grandi piloti e importanti personaggi legati alla storia del marchio. L’esemplare tornato in vendita è dedicato a Bartolomeo “Meo” Costantini, un asso dei cieli italiano durante la Prima guerra mondiale diventato poi campione su quattro ruote negli anni Venti e Trenta, gareggiando proprio per Bugatti e occupandosi a fine carriera del reparto corse del brand francese.

L’omaggio è soprattutto estetico, con l’affascinante contrasto fra la tinta Bugatti Dark Blue Sport, che richiama l’azzurro delle Bugatti da corsa, e i grandi rivestimenti laterali in alluminio lucido, che donano un aspetto a specchio. Alcuni dettagli, come per esempio il tappo del serbatoio, sono decorati con la firma di Meo Costantini. Gli interni presentano eleganti finiture in pelle marrone chiaro ed elementi in fibra di carbonio.

La Bugatti Veyron Grand Sport “Meo Costantini” è equipaggiata con un motore W16 da 8 litri quad-turbo, che sprigiona fino a 1184 cavalli di potenza. Accelera da 0 a 100 km/h in soli 2,6 secondi e la velocità massima (limitata elettronicamente) si attesta sui 375 km/h.

Dalla scheda di presentazione del rivenditore sembra che quest’auto non sia stata praticamente quasi mai utilizzata. Il contachilometri segna appena 1 chilometro percorso. Per provare ad acquistarla basta andare sul sito JamesEdition, ma occorre anche disporre di almeno 2,5 milioni di euro.

Ultima modifica: 28 Marzo 2017

In questo articolo