AeroMobil Flying Car: la macchina volante è già qui

3766 0
3766 0

Forse ci siamo, il futuro con le auto volanti è arrivato. Il 20 aprile, al Top Marques del Principato di Monaco, l’azienda slovacca AeroMobil svelerà il modello che precede la versione di produzione della sua Flying Car. Si tratta di un progetto di cui si è già parlato in passato, ma che ora sembra aver raggiunto uno stadio definitivo e concreto.

DAL PROTOTIPO ALLA VERSIONE DEFINITIVA
Già nel 2014 AeroMobil aveva presentato un prototipo, la versione 3.0, un concept frutto di un lavoro di progettazione durato anni, iniziato nel 1990. Un brutto incidente in fase di test nel 2015, con il veicolo precipitato (fortunatamente senza vittime), poteva far sorgere qualche dubbio sulla sicurezza. Ma l’azienda è andata avanti con i lavori, raccogliendo addirittura finanziamenti per un valore di 3,2 milioni di euro.

IBRIDA DEI CIELI
Non ci sono ancora specifiche tecniche dettagliate, che saranno svelate a Montecarlo, ma da AeroMobil fanno sapere che la Flying Car sarà un veicolo ibrido. Si tratta di una novità rispetto al prototipo 3.0, accessoriato con un motore Rotax 912 a 4 cilindri da 100 cavalli (un propulsore aeronautico a benzina), in grado di spingere il veicolo a circa 200 km/h in aria e 160 km/h a terra.

VIA AI PRE-ORDINI
A quanto pare AeroMobil è talmente ottimista e fiduciosa rispetto alla sua Flyng Car che dovrebbe dare il via ai pre-ordini già nel corso di quest’anno.

Ultima modifica: 20 Aprile 2017

In questo articolo