Williams Advanced Engineering propone EVR, la piattaforma per hypercar elettriche

1099 0
1099 0

Williams Advanced Engineering da tempo è al lavoro nello sviluppo di soluzioni tecnologiche per supercar elettriche. La proposta più recente si chiama EVR, un’innovativa piattaforma modulare pensata per hypercar elettriche presentata al Cenex Low Carbon Vehicle Show di Millbrook, nel Regno Unito.

Progettata appositamente per auto a zero emissioni ad alte prestazioni, la EVR è in realtà già in circolazione. Si tratta infatti della base su cui è stata realizzata la Deus Vayanne, hypercar elettrica da oltre 2 mila cavalli presentata lo scorso aprile.

Deus Vayanne
Deus Vayanne (Foto: Deus)

La piattaforma modulare EVR di Williams Advanced Engineering è dunque destinata ad aziende terze, in particolare a quelle specializzate in auto super sportive, con bassi volumi di produzione.

Tra le caratteristiche fisse della EVR citiamo il pacco batterie da 85 kWh installato in un alloggiamento in carbonio, che può essere ricaricato in meno di 20 minuti con il fast charging e che promette un’autonomia di circa 450 chilometri. I motori elettrici sono sempre due. Tutto il resto (trazione, stile di carrozzeria, omologazione stradale o da gara) può cambiare in base alle esigenze del cliente.

L’obiettivo di Williams Advanced Engineering è di proporre alle case automobilistiche una soluzione, la EVR appunto, che possa aiutarle a ridurre tempi e costi di sviluppo. Secondo la società inglese, infatti, un acquirente potrebbe ridurre il tempo di sviluppo del proprio prototipo a 12 mesi, arrivando al prodotto finito in soli 24 mesi.

Ultima modifica: 9 Settembre 2022

In questo articolo