Tech Live Look: ecco come funzionano le riparazioni Porsche in realtà aumentata

2312 0
2312 0

Di Tech Live Look ne avevamo parlato già lo scorso novembre, quando Porsche annunciò la volontà di attivare il suo innovativo sistema di assistenza tecnica che sfrutta la realtà aumentata. Ora negli Stati Uniti la faccenda è realtà: Porsche sta consegnando ai suoi 189 distributori americani software e visori necessari a far funzionare tale servizio.

In sostanza, quando i tecnici delle varie concessionarie si trovano in difficoltà nelle riparazioni possono in qualsiasi momento mettersi in contatto con il quartier generale Porsche North America di Atlanta e, attraverso gli occhiali intelligenti ODG R-7, connettersi al software AiR Enterprise. Stabilita la connessione, tecnici locali ed esperti di Atlanta possono iniziare a collaborare in diretta a distanza vedendo la situazione letteralmente con gli occhi del proprio interlocutore. Non solo: grazie al Tech Live Look i tecnici sono anche in grado di scambiarsi manuali, screenshot, pdf, istantanee, schemi e tutto ciò che può essere utile a risolvere il problema al volo.

Qui un video di dimostrazione:

Secondo Porsche l’eliminazione di telefonate, e-mail e trasferte potrà permettere ai rivenditori di ridurre i tempi di manutenzione addirittura del 40%.

Porsche ha iniziato a inviare i primi pacchetti di Tech Live Look alle concessionarie americane la scorsa settimana e prevede di averne già operative 75 entro la fine del 2018. I restanti 114 rivenditori riceveranno il loro sistema nel 2019.

Ultima modifica: 30 Maggio 2018