Kamiq, il nuovo SUV Skoda dedicato al solo mercato cinese

3375 0
3375 0

La presentazione ufficiale sarà al Salone di Pechino 2018 (25 aprile – 4 maggio), ma Skoda ha già pubblicato alcuni disegni di quello che sarà il suo prossimo SUV dedicato al solo mercato cinese. Non è ancora certo, ma si chiamerà con ogni probabilità Skoda Kamiq.

RADDOPPIARE LE VENDITE IN CINA

Questo nuovo modello fa parte di una strategia pensata per raggiungere l’ambizioso obiettivo di raddoppiare il volume di affari nel fiorente bacino cinese entro due anni, arrivando a oltre 600 mila vetture Skoda vendute nel 2020. Kamiq sarà un crossover di piccole dimensioni e a basso costo, che andrà ad affiancare Kodiaq, Karoq e il nuovo Kodiaq GT nella squadra di Sport Utility Vehicle pensata per cavalcare il successo di questa particolare categoria di veicoli in Cina.

Leggi anche: Skoda lancerà 19 nuovi modelli nei prossimi due anni

Non sorprende l’attenzione che Skoda riserva per la piazza cinese: nel solo 2017 l’azienda ha venduto ben 325 mila automobili in Estremo Oriente, una cifra enorme se confrontata con i dati provenienti dal suo secondo mercato più importante, la Germania, dove si sono contate 173.300 unità vendute nello stesso periodo di tempo.

Ultima modifica: 18 Aprile 2018

In questo articolo