GM investe 81 milioni di dollari nel Global Technical Center per produrre la Cadillac Celestiq

617 0
617 0

General Motors ha annunciato che investirà circa 81 milioni di dollari, più o meno 77 milioni di euro, nel Global Technical Center di Warren, nel Michigan, nuovo polo produttivo dove verrà assemblata l’attesa nuova ammiraglia elettrica Cadillac Celestiq. Il denaro investito sarà utilizzato principalmente per acquistare e installare le apparecchiature necessarie alla produzione della Celestiq. I lavori nel sito sono già stati fatti partire.

La Cadillaq Celestiq sarà il primo veicolo di serie che uscirà dalle linee del Global Technical Center di General Motors, un polo da sempre centrale nelle attività di ricerca e progettazione dell’azienda, sin dalla sua inaugurazione nel 1956.

Per la nuova Cadillac Celestiq si è pensato a una produzione dalla vocazione artigianale. Dice Mark Reuss, presidente di General Motors: “In quanto futura berlina ammiraglia di Cadillac, Celestiq rappresenta una nuova era per il marchio. Ogni esemplare verrà costruito a mano da un team di artigiani nel nostro storico campus del Technical Center, e l’investimento annunciato sottolinea il nostro impegno nel fornire una Cadillac di livello mondiale con nient’altro che il meglio in termini di artigianato, design, ingegneria e tecnologia”.

La Cadillac Celestiq avrà come base di partenza la piattaforma modulare Ultium di General Motors, che, ricordiamo, è costituita da un’architettura comune per i veicoli elettrici, con appositi e versatili spazi pensati per le componenti necessarie ai powertrain elettrificati.

La nuova ammiraglia elettrica di Cadillac debutterà a fine luglio.

Ultima modifica: 20 Giugno 2022