In Cina Alibaba al lavoro su distributori automatici di auto

2246 0
2246 0

Una delle più bizzarre idee dedicate al mercato delle automobili arriva da Alibaba, compagnia cinese fra le più grandi e potenti impegnate nell’e-commerce. L’azienda sarebbe infatti già pronta a realizzare i primi due distributori automatici di automobili, a Shanghai e Nanjing.

COMPRARE UN’AUTO COME FOSSE UNA LATTINA DI COCA-COLA

Il principio è molto semplice ed è lo stesso dei classici distributori di caffè, bibite o snack. Si sceglie il prodotto, si paga e questo viene consegnato immediatamente. Solo che davanti a noi c’è un grande edificio ipertecnologico, che nel caso di Alibaba ha anche l’eccentrica forma di un gatto. Al suo interno sono stoccate decine di esemplari di automobili, che i clienti possono selezionare tramite un’app sul proprio telefono, senza bisogno di intermediari.

PRIMA SI PROVA E POI SI ACQUISTA

Nel dettaglio funziona in questo modo: grazie all’app i clienti possono scegliere uno dei veicoli contenuti nell’edificio e riceverlo per una prova di tre giorni a cui può seguire l’acquisto. Ma prima di arrivare alla completa eliminazione della mediazione umana, il cliente deve raggiungere un punteggio di oltre 700 crediti (una sorta di punteggio “fedeltà”) sul sistema di pagamento Zhima Credit e ottenere un account online Super Member sul Alibaba.

Ottenute queste credenziali, l’ordine diretto dal proprio dispositivo permette di attivare l’automazione dell’edificio, che consegna al piano terra il veicolo scelto dopo un riconoscimento facciale e la digitazione di una password di sicurezza.

DISTRIBUTORI IN TUTTA LA CINA

Per ora i distributori di auto di Alibaba saranno solo due. Ma l’azienda è intenzionata a costruirne molti altri (il numero non è dato sapere, ma si parla di dozzine) sparsi in tutta la Cina.

Ultima modifica: 19 Dicembre 2017