BMW i4: la futura elettrica avrà anche la variante ultrasportiva M

1818 0
1818 0

Sappiamo che BMW dovrebbe presentare entro la fine di quest’anno la versione di produzione del concept BMW i4, berlina esclusiva e prestante a propulsione elettrica. La casa tedesca aggiunge un tassello a questa storia, ammettendo di essere al lavoro su una variante sportiva M della i4.

Leggi anche: BMW i4: ecco il suono di Hans Zimmer per il super concept elettrico

La cosa può sorprendere, dato che già la BMW i4 base si presenta con dei dati notevoli sulle prestazioni. Ricordiamo che si parla di un’accoppiata di motori elettrici i quali erogano assieme ben 523 cavalli di potenza, consentendo uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 4 secondi. Eppure la versione M è comunque prevista. Lo ha affermato lo stesso amministratore delegato di BMW M, Markus Flasch: “L’anno prossimo lanceremo la prima auto M elettrica a batteria, basata sulla i4”.

Come si può notare, non ci sono molti dettagli in queste parole. Rimane la curiosità di sapere quanto potente sarà la BMW i4 M. Ad ogni modo, Flasch ha voluto comunque specificare che l’azienda manterrà come punte di diamante le BMW M3 e M4, lasciando la i4 M a un livello inferiore di prestazioni. Nessun pregiudizio riguardo all’elettrico: Flasch ha spiegato che questa gerarchia è dettata dal semplice fatto che BMW non ha ancora una tecnologia così avanzata sulle batterie e i powertrain elettrici da poter sviluppare un’auto a zero emissioni che possa battere i suoi bolidi M con motore a combustione.

Ultima modifica: 24 Settembre 2020