Addio BMW i3: cessa a luglio la produzione dell’elettrica tedesca

902 0
902 0

Dopo nove anni di presenza sul mercato e oltre 200mila unità vendute, come avevamo già anticipato tempo fa, la BMW i3 cessa la sua carriera. L’azienda tedesca ha infatti confermato che l’ultimo esemplare della compatta elettrica uscirà dalla linea di produzione di Lipsia il prossimo luglio.

Presentata per la prima volta in formato concept nel 2011, la BMW i3 è stata la prima vettura total electric ad entrare nel catalogo del marchio tedesco. A ottobre 2021 è arrivata a oltre 200mila unità prodotte e BMW si aspetta di toccare le 250mila entro il prossimo luglio.

Il posto della BMW i3 nell’offerta elettrica dell’azienda verrà preso dalla nuova BMW iX1, variante a zero emissioni dell’X1 e uno dei modelli del nuovo corso elettrico BMW. Si tratta di un crossover cinque posti che dovrebbe debuttare nel corso del 2022. Per chi volesse una compatta elettrica, comunque, BMW ha pensato di proporre in alternativa alla i3 una nuova versione della Mini Electric, la cui uscita è prevista per il 2023.

Ultima modifica: 28 gennaio 2022