Bell & Ross BR 03-92 A522, orologio ispirato alla Alpine F1

284 0
284 0

Dal 2016 la manifattura Bell & Ross, nata per segnare l’ora dei piloti dei caccia, ispirata agli strumenti del pannello di controllo degli aerei, si è associata al Team Renault F1.

Nel 2021 la scuderia è stata ribattezzata Alpine F1 Team, ma senza alcun cambiamento per Bell & Ross che è rimasto partner orologiero ufficiale della nuova squadra. I due partner sono accomunati dalla stessa passione per la meccanica, la precisione e la velocità. Grazie a questa prestigiosa partnership, Bell & Ross continua la sua ricerca di prestazioni, eccellenza e innovazione.

Partner in pista, Bell & Ross e Alpine sono affini sotto molti aspetti

Gli ingegneri di entrambe le Maison sono impegnati nella stessa ricerca delle massime prestazioni meccaniche e in particolare hanno come obiettivo comune quello di ottenere la massima leggerezza, conservando una resistenza molto elevata, attraverso l’ausilio delle tecniche più recenti e dei materiali più all’avanguardia. Tuttavia, i due partner mantengono sempre una dimensione artigianale: sia gli orologi di Bell & Ross che le monoposto Alpine sono in gran parte assemblate a mano.

Ogni nuova stagione di Formula 1, le scuderie sviluppano una nuova monoposto che risponde agli standard in vigore e le livree dei piloti e delle auto sono ridisegnate.

Bell & Ross ogni anno propone una nuova collezione, ispirandosi di volta in volta al volante, al telaio, alla grafica Alpine o a una concept car.
Quest’anno il BR 03-92 A522 – che riprende il nome dell’attuale monoposto Alpine A522 – completa la serie di orologi Alpine, riprendendone il colore e il codice grafico e rispondendo perfettamente alle specifiche dei piloti della scuderia.

Al di là dello stile e dei colori, abbiamo progettato soprattutto uno strumento al servizio dei piloti, un alleato in ogni momento”, spiega Bruno Belamich – Direttore creativo e cofondatore.

Questo nuovo segnatempo, il BR 03-92 A522, con l’iconica cassa in ceramica da 42 mm, unisce resistenza, leggerezza, tecnicità e leggibilità. La finitura nera opaca, che ricorda i colori antiriflesso dei pannelli di controllo degli aerei, rispetta i codici del design utilitaristico e attenua i riflessi per una migliore leggibilità, offrendo una texture piacevole al tatto.

Identità Alpine

Il quadrante di questo orologio sportivo, progettato come un tachimetro di un’auto, riprende l’identità visiva di Alpine, in particolare il codice colore bianco/blu del marchio e utilizza il contrasto bianco/nero, DNA di Bell & Ross.

Le grandi cifre bianche, riempite di Super-LumiNova, contrastano con il nero circostante e consentono una lettura immediata dell’ora, sia di giorno che di notte e il font italico trasmette un’idea di velocità e dinamismo. Il contrappeso della lancetta centrale blu dei secondi cronografici presenta la A stilizzata di Alpine, mentre una mini bandiera blu/bianco/rossa, che richiama le origini tricolori di Alpine, sovrasta la finestrella del datario a ore 6; il blu emblematico di Alpine infine è utilizzato anche per sottolineare la minuteria sul rehaut.

Dal punto di vista meccanico, il BR 03-92 A522 è animato dal movimento automatico BR-CAL 302.

Infine, uno degli emblemi di questa collezione di Formula 1 è il cinturino in caucciù microforato ultra traspirante, pensato per le esigenze dei piloti, che assicura un comfort ineguagliabile quando viene indossato.

Il prezzo al pubblico è di 4.300 euro.

Ultima modifica: 25 agosto 2022

In questo articolo