Variante di Valico cosa serve e come funziona

7909 0
7909 0

Un’opera ipotizzata già nel 1985 quando si decise di sviluppare un nuovo percorso La Quercia – Aglio nel tratto autostradale Sasso Marconi – Barberino del Mugello. Tracciato poi inaugurato nel 2015. L’Autostrada A1 Var, conosciuta come Variante di Valico, è un tratto autostradale in zona appenninica di una percorrenza di 32 Km. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Un risparmio notevole

L’A1 è la principale arteria autostradale del nostro Paese che unisce l’intera Penisola da Milano a Napoli passando per Bologna, Firenze e Roma per un tracciato totale di 759,4 km. Ed è proprio in questa storica autostrada che si inserisce il progetto di 62.8 Km totali. Lo scopo della sua realizzazione è quello di decongestionare il traffico in quel particolare tratto stradale e così dal 2015, gli automobilisti possono scegliere tra i due percorsi. E non solo, infatti, secondo i dati della Società Autostrade la Variante di Valico riduce del 30% i tempi massimi di percorrenza che si trasformano in un netto risparmio in fatto di consumo di carburante.

La Variante di Valico corrisponde alla seconda tratta del tragitto totale ed è parallela all’Autostrada A1 mentre il primo e il terzo tratto della stessa autostrada hanno subito degli ampliamenti con lavori di ammodernamento.

  • Tratta Sasso Marconi – La Quercia (19,4 Km)

Inaugurata nel 2006 e consiste in un ampliamento a 3 corsie per ogni senso di marcia. Durante la sua realizzazione è stato aggiunto un ulteriore lotto (4,1Km) da Casalecchio a Sasso Marconi. Tratto aperto alla circolazione automobilistica nel 2006 ampliato a 3 corsie più quella di emergenza.

  • Tratta La Quercia – Aglio (32 Km)

Questo tratto è l’autentica Variante di Valico. Si tratta di una valida alternativa rispetto al percorso originale ancora in funzione. In questo tratto abbiamo 3 corsie continue per senso di marcia di cui due per lo scorrimento normale e una per le emergenze. Possiamo dire che il fiore all’occhiello della Variante di Valico è la Galleria di Base con una lunghezza di 8,6 Km e il valico a 490 metri di altezza.

  • Tratta Aglio – Barberino (6,1 Km)

Si tratta del tratto più breve dei tre in cui è stato previsto la realizzazione di una nuova carreggiata composta di 3 corsie a senso unico, direzione Sud.

La differenza tra i due percorsi? Diciamo che la Variante di Valico consente di risparmiare tempo di percorrenza e costi di carburante mentre il percorso originale, denominato panoramico risulta più turistico e tradizionale. Ideale per gli amanti del panorama.

 

Ultima modifica: 30 Aprile 2019