Valvola pop off diesel: a cosa serve e quanto costa

61359 0
61359 0

Il mondo del tuning contempla un’infinità di modifiche estetiche e prestazionali, tra cui il montaggio della valvola pop off.

Una delle modifiche più comuni quando si parla di tuning è sicuramente il montaggio della valvola pop off. Ma a cosa serve in realtà? Si tratta di una valvola aggiuntiva che svolge la funzione di scaricare l’aria compressa in eccesso generatasi dopo una staccata, quindi di fatto limita i tempi di reazione dell’alimentazione rendendo più pronto il motore. Non si può montare su motori aspirati ma solo turbo, in quanto svolge il suo lavoro tramite l’aria compressa generata dalle turbine.

Valvola pop off diesel a cosa serve

 

Il campo di montaggio della valvola pop off è quasi a totale appannaggio dei motori turbo benzina, ma in determinati casi specifici si può montare su motori turbodiesel.

La funzione che svolge la valvola su propulsori a gasolio è la medesima descritta sopra ma deve esserci una condizione essenziale: si deve trattare di modelli con intercooler.

L’intercooler è un sistema utilizzato che svolge la funzione di raffreddare l’aria in uscita prima che venga reintrodotta nel motore per alimentare la miscela aria / carburante. Di fatto ne esistono due modelli: aria / aria e aria / acqua, il sistema di raffreddamento fornisce aria per la combustione alla temperatura ottimale.

Su propulsori a gasolio turbocompressi non dotati di sistema di raffreddamento intercooler non è possibile montare la valvola pop off, proprio perché l’eccesso di aria compressa da scaricare deve essere prima raffreddato dal sistema e poi reimmesso in circolo.

Se preesistono le condizioni ottimali per il montaggio la risposta del motore in seguito a una staccata risultano notevolmente ridotte, il che si traduce in una prontezza delle prestazioni, specie se si tratta di auto che partecipano a gare.

Valvola pop off diesel prezzo

 

I costi della valvola non sono di per sé elevati, la rete internet in questo senso permette di scovare ottimi affari con prezzi variabili ma mai esorbitanti: si va infatti da un minimo di 30,00 euro ad un massimo di 100,00 euro a seconda del modello di auto o del modello di valvola (regolabile o non regolabile).

Incide sui costi il montaggio, rimane chiaro che il lavoro deve essere effettuato da personale competente, esperto in modifiche di tale entità. L’aggiunta di una valvola pop off al motore incide parecchio sulle prestazioni in risposta, ma una installazione non corretta potrebbe creare problemi all’alimentazione e al rendimento generale dell’auto.

Ultima modifica: 28 Dicembre 2017