Telepass: cos’è, quanto costa e come richiederlo

1590 0
1590 0

Telepass è un’azienda italiana che opera nel settore dei servizi per la mobilità in ambito urbano e extraurbano. Attraverso un abbonamento è possibile ottenere dall’azienda un comodo dispositivo con vantaggio di facilitare l’accesso ed il viaggio autostradale. Di seguito, vediamo insieme cos’è il telepass e come è possibile ottenerlo.

Che cos’è il Telepass

Il dispositivo telepass consiste in una piccola scatola che si installa all’interno dell’auto e che consente il pagamento del pedaggio autostradale in modo automatico, attraverso l’addebito della tariffa prevista direttamente sul conto bancario dell’automobilista.

Questo dispositivo funziona sfruttando la tecnologia di transponder, che prevede una comunicazione di tipo via radio con antenne, o boe.

Questa tecnologia prevede tre passaggi principali: la prima boa registra l’arrivo del veicolo al casello autostradale, la seconda boa attiva la transazione, consentendo alla sbarra di alzarsi, e la terza boa registra l’avvenuto passaggio ed il pagamento, segnalando al meccanismo automatico di chiudere la sbarra. Dopodiché i dati vengono elaborati ed utilizzati per emettere l’estratto conto relativo all’avvenuto pagamento.

L’abbonamento telepass prevede costo fisso di 1,26 euro al mese, attraverso un pagamento trimestrale. Questo servizio consente un tetto massimo di spesa equivalente a 258,23 euro per trimestre. Nel caso in cui questo limite venisse superato, la fatturazione diventerebbe mensile e prevederebbe l’addebito di una quota associativa di 3,72 euro, fino al rientro nei limiti di spesa prefissati.

Come ottenere il Telepass

Per richiedere il dispositivo e l’abbonamento telepass è sufficiente consultare il sito dell’azienda, in alternativa è possibile recarsi presso un Punto Blu o presso gli istituti di credito convenzionati con Telepass.

A questo punto è necessario fornire alcuni dati personali del richiedente, come:

  • il codice fiscale;
  • i dati anagrafici;
  • l’indirizzo di residenza;
  • il numero di cellulare;
  • un indirizzo di posta elettronica;
  • inserire il proprio iban;
  • la password e l’username scelti al momento della registrazione alla piattaforma online;
  • un documento d’identità valido;
  • la targa del proprio veicolo;
  • la firma digitale del richiedente.

Infine, per attivare il telepass è necessario un contocorrente bancario, o una carta di credito, attivati presso un Istituto di credito convenzionato con l’azienda.

Ultima modifica: 28 Settembre 2022